Accoltellamento in centro: presi i due aggressori. Decisive le telecamere [VIDEO]

Fano 03/10/2018 - Nel pomeriggio l’agguato di sangue. La sera già arrestati. La polizia di Fano ha subito rintracciato e poi acciuffato i due aggressori che - nel pomeriggio di martedì - hanno assalito un 30enne nei pressi del Pincio. Non una semplice zuffa, ma un attacco deliberato e finito a suon di coltellate. Le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza, però, hanno portato all’immediata identificazione dei due. Infine, sono scattate le manette.

Si tratta di due ragazzi cileni. La vittima dell’aggressione è un 30enne loro connazionale. Si chiama Jesus, è un giovane padre, ed è ancora da capire cos’abbia spinto gli altri due ragazzi ad attaccarlo in questo modo (qui tutti i dettagli). Colpito alla fronte e alla mano, è stato subito trasferito in ospedale dal 118, mentre i vigili del fuoco erano intenti a ripulire il selciato di via Arco d’Augusto da una scia di sangue lunga almeno 50 metri.

Qui il video trasmesso in diretta dal gruppo Facebook "La nostra Fano che ci piace e che non ci piace".


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

di Simone Celli
redazione@viverefano.com







Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2018 alle 11:34 sul giornale del 04 ottobre 2018 - 4149 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, accoltellamento, pincio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYZa