Aggredito a coltellate in pieno centro: un ragazzo in ospedale. È caccia all’uomo

Fano 02/10/2018 - Una scia di sangue lunga almeno cinquanta metri. È quanto hanno dovuto vedere i tanti frequentatori del centro storico fanese prima dell’arrivo dei vigili del fuoco, chiamati sul posto per ripulire i sampietrini dai segni della grave aggressione appena avvenuta. Nel pomeriggio, infatti, un ragazzo è stato preso a coltellate mentre stava passeggiando con un’amica. Prima una breve lite, poi è spuntata la lama.

La vittima dell’agguato è un 30enne italiano di origini sudamericane. Erano circa le 17 di martedì pomeriggio. L’uomo stava camminando in via Arco d’Augusto quando è stato raggiunto da due probabili coetanei. Dal diverbio iniziale si è passati ben presto ai fatti. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto uno dei due aggressori agitare il coltello di fronte alla vittima in modo provocatorio. Dalla minaccia, però, è poi passato al colpo vero e proprio. Anzi, ai colpi. Il 30enne è stato raggiunto alla fronte e – soprattutto – alla mano. Pare sia proprio quest’ultimo il taglio più preoccupante.

Il ragazzo ha perso molto sangue, ma non ha mai perso i sensi, ed è salito in ambulanza con le sue gambe. I sanitari del 118 l’hanno poi accompagnato al Santa Croce di Fano. Intanto, gli agenti del commissariato di Fano sono sulle tracce dei due aggressori, che pare si siano dileguati a piedi dopo essersi trovati addosso gli occhi dei tanti commercianti della via, usciti in strada allarmati dalle grida.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2018 alle 20:12 sul giornale del 03 ottobre 2018 - 4483 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, vigili del fuoco, carabinieri, redazione, accoltellamento, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYYk