Trecastelli: resta schiacciato sotto l'autocarro che stava riparando, 57enne di San Lorenzo si spezza le gambe

Fano 29/09/2018 - Stava eseguendo alcuni lavori di riparazione alla motrice di un autocarro quando improvvisamente si è ribaltata e ha finito per schiacciarlo.

Un grave infortunio sul lavoro quello che si è verificato intorno alle 10,30 di sabato mattina in una officina di Monterado di Trecastelli, dove uno dei tre titorali è rimasto con le gambe schiacciate sotto ad una motrice. Il titolare, un 57enne di San Lorenzo in Campo, si trovava da solo all'interno dell'officina e stava riparando una motrice. Per farlo aveva scanciato la motrice dal resto dell'autoccatto e l'aveva inclinata su un lato. Improvvisamente gli assi su cui poggiava si sono mossi e la motrice è caduta addosso all'uomo. Il pesante mezzo lo ha centrato in pieno alle gambe schiacciandogliele.

L'uomo è rimasto incastrato per circa 10 minuti quando l'intervento tempestivo di un cliente lo ha salvato. Il cliente infatti ha subito allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Senigallia e i Vigili del Fuoco che hanno rimosso la motrice. A quel punto l'uomo è stato liberato e subito trasportato in eliambulanza all'ospedale di Torrette. Anche se non corre pericolo di vita le fratture riportate sono importati. L'uomo infatti si è fratturato entrambi i femori. Fortanatamente le lesioni non hanno interessato la colonna vertebrale.








Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2018 alle 17:04 sul giornale del 01 ottobre 2018 - 2261 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYSn





logoEV