Mondolfo: lotta all’abusivismo nel turismo, soddisfazione di Confturismo Marche Nord

1' di lettura 28/08/2018 - «Desidero esprimere la soddisfazione di Confcommercio e Confturismo Marche Nord per l’iniziativa assunta dal Comune di Mondolfo e finalizzata al monitoraggio delle strutture ricettive esistenti nel Comune e scoprire in tal modo gli abusivi che anche nel settore turistico stanno proliferando a causa dell’assenza di controlli da parte delle Autorità» .

Amerigo Varotti, Direttore Generale di Confcommercio e Confturismo Marche Nord, continua:

«Ho letto l’intervento del Vice Sindaco Diotallevi e sono veramente entusiasta. L’attivazione di un software che consente di tenere sotto controllo – finalmente – tutte le strutture ricettive (di solito, invece, i controlli si fanno sempre e solo sugli alberghi!!) consentirà una drastica riduzione dell’abusivismo (che danneggia gli albergatori ed i regolari), un recupero dell’odiata tassa di soggiorno ed una più esatta certificazione oltre ad un più efficace controllo di sicurezza sugli alloggiati. Quello che è comunque certo che i furbetti che già sono stati evidenziati non sono né alberghi né campeggi (contrariamente al titolo di un giornale). L’auspicio della Associazione è che l’esempio di Mondolfo si possa estendere a tutti gli altri Comuni».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2018 alle 10:33 sul giornale del 29 agosto 2018 - 1217 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confcommercio Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXPK