Sorpresa a rubare al Brico Center, arrestata in flagranza 45enne rumena

1' di lettura Fano 23/08/2018 - I carabinieri della stazione di Fano hanno tratto in arresto M. L. H. 45enne rumena sorpresa a rubare al Brico Center di via Einaudi di Fano.

L’attenzione del personale di sicurezza dell’esercizio commerciale, nella tarda mattina di mercoledì, era stata attirata da una donna che, dopo aver girovagato tra le corsie, era uscita senza passare dalla cassa. L’anomalia era data dal fatto che avesse una borsa gonfia e molta fretta di guadagnare l’uscita e raggiungere il parcheggio.

Immediatamente è stato allertato il 112 e dopo pochi minuti sono arrivati i carabinieri della Stazione di Fano che, dopo una breve verifica, hanno appurato che l’intuizione del personale antitaccheggio era corretta.

La donna aveva sottratto materiale da giardinaggio per un valore complessivo pari a circa 100 euro. Non era la prima volta, anzi, in più occasioni era stata sorpresa a rubare in esercizi commerciali.

I carabinieri l’hanno tratta in arresto in flagranza di reato per furto aggravato e condotta nelle celle di sicurezza.

Giovedì si è celebrato il giudizio di convalida presso il Tribunale di Pesaro al termine del quale il difensore ha chiesto i termini a difesa. In attesa del processo la donna è stata rimessa in libertà.






Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2018 alle 18:22 sul giornale del 24 agosto 2018 - 2339 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXIM





logoEV