Don Aldemiro sta meglio: presto il trasferimento a Pergola

Fano 19/08/2018 - Non ci sono dubbi: la convalescenza sarà lunga. Ci vorranno mesi, forse, per far sì che Don Aldemiro Giuliani si riprenda del tutto dal brutto incidente di circa due settimane fa. Il sacrestano 84enne – conosciuto anche come il cappellano dell’ospedale fanese – era stato travolto da un’auto, ma l’importante è che ora stia meglio. Al più presto, poi, verrà trasferito a Pergola, all’ospedale Santi Donnino e Carlo.

Si era già tirato un mezzo sospiro di sollievo, ma ora gli animi si possono tranquillizzare ulteriormente. In tanti si sono preoccupati per lui. Numerosissimi – anche sui social - i messaggi di apprensione e di speranza per Don Aldemiro, amato davvero da tanti. La comunità si è subito stretta intorno a lui, dopo che una vettura lo aveva colpito mentre stava attraversando la strada nei pressi della chiesa di San Gervasio a Mondolfo. Subito trasferito in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, si era inizialmente temuto il peggio, ma alla fine i traumi non si sono rivelati irrecuperabili. Ora serviranno pazienza e forza di volontà, per una riabilitazione lunga ma – quantomeno - più vicina a casa.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2018 alle 15:59 sul giornale del 20 agosto 2018 - 1732 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, mondolfo, redazione, incidente stradale, ospedale santa croce, articolo, ospedale pergola, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXBd





logoEV