Da “Ballando con le stelle” a Ponte Sasso: la campionessa paralimpica Nicole Orlando ospite della Festa del Mare

Fano 17/08/2018 - I complimenti la fanno emozionare. Glielo si legge in faccia, eppure dovrebbe esserci abituata. Nicole Orlando è una campionessa paralimpica di primissimo piano, ha partecipato pure a “Ballando con le Stelle” – la nota trasmissione di Rai Uno condotta da Milly Carlucci - ma dentro resta umile, semplice. Vera. È questo uno dei tanti motivi che hanno spinto l’amministrazione fanese a invitarla dalle nostre parti, e non soltanto per donarle delle rose in conferenza stampa. Sabato 18 agosto, infatti, Nicole sarà l’ospite d’onore della Festa del Mare di Ponte Sasso. Per lei – dalle 21 30 - sarà anche l’occasione per presentare il suo libro: “Vietato dire non ce la faccio”.

Il titolo dice già tutto. Del contenuto del testo, ma soprattutto di questa 24enne che viene già considerata un simbolo. Sono suoi i record europei nei 100 metri e nel salto in lungo. Ai mondiali 2015 in Sudafrica è stata la regina incontrastata in almeno cinque competizioni, tornando a casa con quattro ori e un argento. In altre parole Nicole è l’incarnazione vivente di come i limiti, in realtà, non esistano. Sono soltanto una scusa che frapponiamo tra noi e i nostri desideri.

Sono di questo parere anche gli amministratori fanesi. “Nicole – ha detto il sindaco Massimo Seri – è un esempio positivo per tutti. Lei trasmette un messaggio forte, quello di non arrendersi mai, che bisogna sempre impegnarsi e andare avanti”. Concorde anche il consigliere regionale Boris Rapa, mentre l’assessora alle pari opportunità Marina Bargnesi ha sottolineato come sia in atto “un cambiamento culturale grazie al quale stiamo lentamente imparando a camminare insieme, al di là di chi possa partire un po’ più svantaggiato”. E mentre Nicole, presa dall’emozione, si è limitata a ringraziare di cuore e a dire che ai prossimi mondiali darà il massimo per la sua famiglia e per il suo fidanzato, a descriverla al meglio ci ha pensato la presidente del consiglio comunale Rosetta Fulvi: “Nicole – ha detto – è un’atleta sociale, perché ci insegna ad abbattere le barriere. La vita è un dono. Il bagaglio che ci portiamo dietro può essere più o meno pesante, ma dentro abbiamo tutti ciò che ci occorre per affrontare ogni cosa”.








Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2018 alle 17:25 sul giornale del 18 agosto 2018 - 883 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, fano, sport, redazione, eventi, ponte sasso, paralimpiadi, articolo, Simone Celli, nicole orlando, ballando cone le stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXzL