Addio a Gersi Ura, il giovane papà morto in scooter: i funerali nel pomeriggio di sabato 18 agosto

Fano 17/08/2018 - È ancora fresco il ricordo di quel telo bianco a terra, per chi giovedì mattina transitava lungo la Flaminia all’altezza di Cuccurano. È lì, non molto lontano dallo svincolo per Bellocchi, che se n’è andato Gersi Ura, il giovanissimo papà di origini albanesi finito fuori strada con il suo scooter. Per i suoi cari – così come per i tanti che sono rimasti colpiti da questa tragedia – è già il tempo di dargli l’ultimo saluto.

La cerimonia si terrà sabato 18 agosto nella parrocchia di San Biagio a Cuccurano. Partenza alle 15 dalla camera mortuaria del Santa Croce, mentre il rito funebre vero e proprio avrà inizio alle 15 30. La salma del ragazzo verrà tumulata nel cimitero di Rosciano. Sarà un momento di preghiera e di raccoglimento, per ricordare questo giovane cameriere che se n’è andato davvero troppo presto. Un ragazzo in gamba, affidabile, gentile, come ha ricordato anche il suo datore di lavoro, il titolare della Taverna dei Pescatori.






Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2018 alle 22:15 sul giornale del 18 agosto 2018 - 3181 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, incidente stradale, cuccurano, Simone Celli, Gersi Ura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXz5