Motociclista si schianta contro un’auto: colpito anche da un’ambulanza con a bordo un infartuato

ambulanza 1' di lettura Fano 11/08/2018 - Pericoloso tamponamento all’altezza del Ponte Metauro. Una moto è finita contro un’auto che stava rallentando per via di un’ambulanza in arrivo dalla direzione opposta. Cadendo, il motociclista è stato colpito anche dal mezzo del 118. Il quale si è poi dovuto fermare, nonostante al suo interno ci fosse una persona appena colpita da infarto.

L’incidente è avvenuto alle 10 45 di sabato mattina, lungo la nazionale adriatica sud. Il centauro – G.P., 52enne di Città di Castello – era in sella alla sua Moto Guzzi. Stava procedendo verso Marotta, e non è riuscito a fermarsi in tempo quando l’auto di fronte a lui – una Renault Scenic condotta da P.N., 20enne di Fabriano – ha dato almeno un colpo di freno per agevolare il passaggio dell’ambulanza che stava arrivando dal senso opposto. Da lì lo schianto che ha fatto precipitare a terra il motociclista umbro, ma non prima di urtare anche il fianco del mezzo dei sanitari fanesi.

Ad aggravare ancora di più la situazione è stato il fatto che l’ambulanza stesse trasportando d’urgenza un infartuato. L’incidente ha inevitabilmente rallentato la corsa in ospedale del 118. Si è infatti dovuto attendere l’arrivo di due ulteriori ambulanze: una per caricare l’infartuato, l’altra per trasportare il motociclista. Che però - a dispetto della pericolosità dell’episodio - pare non versi in gravi condizioni.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2018 alle 15:10 sul giornale del 13 agosto 2018 - 4112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, incidente stradale, ponte metauro, incidente moto auto, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXsV