Onde anomale in Sassonia, i bagnanti: “È stato come un piccolo tsunami”

Sassonia Fano 09/08/2018 - Prima si è ritirato per quattro o cinque metri, come se dovesse prendere la rincorsa. Poi il mare ha dato sfoggio della sua potenza riversandosi di nuovo sulla spiaggia. Lo ha fatto attraverso tre onde alte almeno un metro. Anomale, inaspettate. Tanti i bagnanti presenti. Alcuni di loro si sono anche feriti: appena qualche escoriazione, niente di più.

Tutto si è svolto in un attimo, intorno alle 10 30 di mercoledì. Le onde hanno colto di sorpresa soprattutto gli anziani: qualcuno è caduto riportando dei graffi. Per il resto rimane la sorpresa dei tanti presenti in spiaggia, in una mattinata di agosto particolarmente calda. Il fenomeno ha riguardato principalmente l’area di Sassonia, in particolare gli stabilimenti che vanno dai Bagni Carlo ai Bagni Maurizio. Onde anomale sono state segnalate anche da spiagge più periferiche della città, ma in questi casi non hanno superato i trenta centimetri. La differenza di altezza potrebbe dipendere dalle diverse profondità dei fondali.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2018 alle 13:22 sul giornale del 10 agosto 2018 - 4417 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, sassonia, articolo, Simone Celli, onde anomale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXo0