Investe una ragazza con lo scooter ma si fa male più di lei: donna in prognosi riservata

ambulanza notte 1' di lettura Fano 04/08/2018 - Una 23enne stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Forse era sola, forse in gruppo. Quel che è certo è che la scooterista in arrivo non l’ha vista. E, così, l’ha investita. Eppure, ad avere la peggio è stata proprio la donna in sella al mezzo in due ruote. Per lei è scattata la prognosi riservata.

L’incidente è avvenuto a Pesaro, zona Sottomonte. In altre parole, il sinistro si è verificato lungo la statale adriatica, all’altezza di uno degli attraversamenti pedonali che separano la spiaggia dall’area del “parcheggio selvaggio”. Era la notte tra giovedì 2 e venerdì 3, all’incirca all’1. La donna in scooter – una 50enne di Colli al Metauro di ritorno da Pesaro – ha investito la ragazza, originaria di Pesaro, probabilmente per la scarsa visibilità. Duro l’impatto. La ragazza si è rotta una gamba, ma la scooterista, cadendo a terra, si è ritrovata in condizioni ben peggiori rispetto alla 23enne. Non rischia la vita, ma è ricoverata al San Salvatore di Pesaro in prognosi riservata.






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2018 alle 02:16 sul giornale del 04 agosto 2018 - 3264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, incidente stradale, sottomonte, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXge