Derubati in casa mentre dormono: a Mondolfo è sempre più allarme furti

effrazione ladri furto rapina Fano 02/08/2018 - Un comodino aperto. Basta questo a dare l’idea della gravità dei furti che si stanno susseguendo a Mondolfo nelle ultime settimane. Secondo i carabinieri si tratterebbe di una banda esperta: entrano di notte, mentre i proprietari dormono, e portano via tutto quello che possono. L’ultima raffica di furti si è verificata la scorsa notte, in via Selve e in via La Coppa.

Tre i colpi messi a segno. All’appello mancano contanti e gioielli. Parte della refurtiva è stata sottratta direttamente nella camera da letto dei malcapitati proprietari. Anche dai comodini, appunto, a dimostrazione del fare letteralmente “furtivo” dei malviventi in questione. Di recente erano state prese di mira alcune abitazioni in via Vandali, senza dimenticare anche alcuni tentativi andati a vuoto. Nel mondolfese, dunque, stanno aumentando i furti in villa e non solo. I carabinieri continuano a indagare.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com





Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2018 alle 12:54 sul giornale del 03 agosto 2018 - 4006 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, mondolfo, ladri, redazione, rapine, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXbJ





logoEV