Macerata: furto al centro commerciale, arrestate due donne incinte

21/06/2018 - I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Macerata nel pomeriggio di mercoledì hanno arrestato due donne residenti ad Ancona, note alla giustizia, una 27enne ed una 30enne, per furto aggravato in un negozio di abbigliamento nel centro commerciale “Corridomnia”.

Un dipendente di un negozio di abbigliamento sistemato nel centro commerciale “Corridomnia” si è accorto che due donne si erano allontanate con abbigliamento non “transitando” per le casse e ha chiamato i carabinieri.
I militari sono giunti in breve tempo e, grazie alla puntuale segnalazione ed alla descrizione fornita, sono riusciti a rintracciare le donne nel piazzale del centro commerciale.

Le due, entrambe incinte, dopo una perquisizione, sono state trovate in possesso di svariati capi di abbigliamento, tutti privi del sistema di antitaccheggio, abilmente asportato, motivo per cui erano riuscite a guadagnare l’uscita senza fastidi. La merce, per un valore di oltre 800 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Le donne sono state arrestate con l’accusa di furto aggravato e poste ai domiciliari nelle loro abitazioni in attesa del processo.


di Luisa Del Sorbo
    redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2018 alle 10:38 sul giornale del 22 giugno 2018 - 682 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Luisa Del Sorbo