Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari: "È già guerra aperta tra le fazioni"

11/06/2018 - Inizia la sfida a distanza tra i vari gruppi che in questi giorni stanno lavorando giorno e notte per la realizzazione di costumi, scenografie, spettacoli e sfilate.

“Non solo vinceremo, ma domineremo tutte le sfide” dice il Cinghiale; “Sfileremo con cavalli e porteremo anche 3 lupi, simboli della nostra fazione” controbatte il Lupo; “Ci concentreremo sugli Dei del mare e prepareremo una scenografia che verrà ricordata negli anni” rincalza il Delfino; “Il nostro entusiasmo e la nostra esperienza ci condurranno alla vittoria” afferma a gran voce la Volpe. Sale la tensione e le 4 fazioni di Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari, hanno già cominciato la loro sfida a distanza, lanciando proclami e stuzzicandosi tra di loro. Nonostante manchi ancora un mese all’inizio della manifestazione i vari componenti dei gruppi stanno già lavorando giorno e notte per la realizzazione delle proprie scenografie, per gli abiti e per gli spettacoli con i quali si sfideranno nella grande Arena del Pincio.

“Per le nostre attività ci ispireremo al Dio Nettuno – ha spiegato la referente della fazione del Delfino, Lucia Lucarelli -. Cercheremo di ricreare una scenografia che richiami il mito del mare, tema che verrà riproposto anche durante gli spettacoli che metteremo in scena. C’è grande entusiasmo nel nostro gruppo e una precisa definizione dei ruoli: c’è chi si occupa della realizzazione degli abiti, chi della creazione e della manutenzione dei mezzi e persino chi si sta occupando delle scenografie e degli spettacoli. Non vediamo l’ora che arrivi l’evento per mettere in pratica tutto il lavoro che stiamo facendo in questi giorni”.

Non si concentrerà su di un Dio ben preciso ma ne porterà addirittura 10 la fazione del Lupo come spiega il referente Massimo Pierelli: “Apollo, Minerva, Eros, Bacco per attirare i giovani (sorride ndr), ovviamente la Dea della Fortuna e anche altri che non sveleremo fino alla fine – racconta divertito Pierelli -. Stiamo lavorando sodo per preparare i costumi e soprattutto per le sfilate che potranno contare anche su di animali in carne ed ossa come cavalli e probabilmente riusciremo a portare anche 3 lupi, simbolo e portafortuna per la nostra fazione. Noi partecipiamo per puro divertimento, questa è una rievocazione di quelle che erano le antiche tradizioni romane della città di Fano e deve essere presa con il giusto spirito. Detto ciò, ovviamente puntiamo alla vittoria”.

Scatenati e agguerriti i membri della fazione del Cinghiale che attraverso il proprio portavoce Piero Valori dichiarano: “Non solo vinceremo il premio finale, ma domineremo tutte le sfide. Stiamo realizzando una scenografia da film grazie anche al contributo di gruppi teatrali, di danza e sportivi della zona e non lasciamo niente al caso. Ognuno ha il proprio ruolo e saltuariamente ci incontriamo per fare il punto dei lavori e della situazione. Tra i protagonisti delle nostre attività ci sarà di certo la Dea della Caccia che verrà celebrata nei nostri spettacoli e nella nostra sfilata. Insomma, non ce ne sarà per nessuno”.

Potrà contare su un gruppo eterogeneo e pieno di entusiasmo anche la fazione della Volpe: “Tra i nostri ranghi possiamo trovare bambini, giovani, ragazzi e anche anziani – commenta il referente Michele Tamburini -, vorremmo vedere qualche adolescente in più ma sono sicuro che man mano che ci avvicineremo all’evento, qualcuno si aggregherà. Per il momento possiamo comunque contare sull’entusiasmo di chi partecipa alle attività delle fazioni per la prima volta e all’esperienza di chi l’ha sempre fatto, un mix vincente che porterà grandi risultati. Non vogliamo svelare con precisione i nomi degli Dei ai quali ci ispireremo, posso solo dirvi che Diana sarà tra i protagonisti”.

Nonostante ci sia gran entusiasmo e interesse intorno alle fazioni, nuove leve sono sempre richieste e ben accette per assicurare una grande edizione di Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari. Per partecipare alle attività è possibile contattare i numeri 3288868685 (Cinghiale); 3345003285 (Delfino); 3393008586 (Volpe); 3394963115 (Lupo). Per info generali sulle fazioni: 3202181376.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2018 alle 09:25 sul giornale del 12 giugno 2018 - 880 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, estate, Fano dei cesari, eventi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVtF