Il sindaco esprime la propria vicinanza ai due poliziotti aggrediti a Torrette

massimo seri 15/05/2018 - In seguito all’aggressione subita dai due poliziotti a Torrette nella notte tra sabato e domenica, il sindaco di Fano, Massimo Seri, interviene per esprimere la propria vicinanza ai due agenti.

“Sento il dovere di inviare ai due poliziotti – scrive il sindaco - a nome dell’Amministrazione comunale e mio personale, i ringraziamenti più sinceri per l’intervento compiuto qualche giorno addietro a Torrette di Fano al fine di interrompere fastidiosi schiamazzi notturni da parte di alcuni giovani incivili.

La loro azione, che ha avuto anche conseguenze fisiche, rappresenta un positivo segnale di incoraggiamento alla comunità fanese per il rispetto delle quotidiane regole del vivere civile. Purtroppo, come spesso accade in queste situazioni, spiace constatare la non certezza di pena per episodi del genere. In questo modo – conclude - si rischia di trasmettere un messaggio sbagliato, ossia che chi serve lo Stato rischia di essere meno tutelato di chi non lo rispetta.

Nel rinnovare i sensi della mia stima per l’azione azione di controllo della legalità sul territorio e per l’attaccamento alla divisa che i due agenti hanno dimostrato di avere, colgo l’occasione per inviare a loro e a tutti gli uomini delle forze dell’ordine i miei più sinceri e affettuosi saluti”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2018 alle 17:32 sul giornale del 16 maggio 2018 - 245 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, massimo seri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUy9