Cartoceto: gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Marco Polo“ in visita alla Valmex Spa

11/04/2018 - Continuano le visite delle seconde classi dell’Istituto Comprensivo “Marco Polo“ di Cartoceto nella nostra azienda per un percorso di orientamento e approfondimento di discipline tecnico scientifiche.

La dirigente Susanna Neumann ed i docenti di riferimento Carlo Sedani e Roberta Palazzetti in collaborazione con la dott.ssa Barilotti, responsabile HR Valmex, e la direzione aziendale hanno individuato tra i focus delle visite la interdisciplinarietà dell’esperienza affinché i ragazzi possano avere l’opportunità di approcciare una organizzazione aziendale strutturata, di conoscere l’utilizzo di molti materiali, l’automazione della produzione e la gestione per la qualità. Gli studenti potranno verificare come la missione Valmex di offrire ai produttori globali di sistemi di riscaldamento e condizionamento le migliori soluzioni per le loro applicazioni possa rispettare gli standard ambientali, di qualità e di sicurezza. Nelle visite verranno illustrati i ruoli ed i profili di chi opera in una azienda organizzata. I ragazzi impareranno che la fabbrica non è un vicino scomodo con cui scontrarsi ma una realtà viva e rispettosa del territorio dove imparare come vengono costruite le cose e divertirsi e trovare ispirazione per progettare il proprio futuro secondo le inclinazioni e guardando le esperienze lavorative di altri. Il presidente di Valmex Severino Capodagli ha ribadito “È nostro impegno contribuire nel migliorare l’efficacia didattica del percorso scolastico consentendo agli studenti di visitare e osservare l’attività imprenditoriale anche come strumento di valorizzazione di un territorio”.

L’alternanza scuola-lavoro è una modalità didattico-formativa, trasversale a tutti i canali del sistema scolastico formativo, che si avvale di strumenti anche molto diversi tra loro, come periodi di aula, attività di laboratorio, tirocini e non ultime delle visite aziendali. Il direttore di stabilimento Gambini è convinto che “le visite possono avvicinare gli studenti ad una concreta realtà di lavoro, valorizzando l’esperienza lavorativa come mezzo per favorire lo sviluppo personale, sociale e professionale dei giovani” “In Valmex vogliamo avvicinare i ragazzi ai luoghi produttivi di tipo manifatturiero” continua Severino Capodagli “fare conoscere l'effettiva organizzazione dell’azienda e gli oggetti tecnologici in essa prodotti, favorire il confronto con produzioni che si rivolgono al mercato nazionale ed internazionale, promuovendo così un contatto più diretto e concreto in tutti i suoi aspetti dei giovani del territorio con l’azienda.”

La dirigente Neumann ha inaugurato questo percorso con un incontro a scuola con i tecnici Valmex, proseguito con le visite del 5, del 10 e di mercoledì 11 aprile nella sede produttiva Valmex di Lucrezia di Cartoceto, per concludersi con un percorso scientifico tecnologico sempre più articolato ed inclusivo che scrive nella linea guida del progetto “dovrebbe coinvolgere associazioni, istituti scolastici ed aziende e l’allestimento di una aula tecnico scientifica per i ragazzi”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2018 alle 16:49 sul giornale del 12 aprile 2018 - 839 letture

In questo articolo si parla di attualità, cartoceto, marco polo, istituto comprensivo Marco Polo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTvb