Pergola: Presidio Ospedaliero, nuove implementazioni per la chirurgia

ospedale generico 09/02/2018 - È in fase di riorganizzazione ed implementazione l’attività chirurgica presso il Presidio di Pergola, facente parte del Presidio Ospedaliero Unico dell’Area vasta 1.

Oltre al mantenimento delle attività di chirurgia generale, di ortopedia (modello organizzativo innovativo di integrazione territorio - ospedale, che ha ottenuto un plauso dalla IV Commissione Consigliare), per il 2018 sono previste diverse implementazioni che hanno già interessato l’attività chirurgica di oculistica, che da gennaio ha aumentato le sedute e che dal mese di marzo vedrà una ulteriore aumento; inoltre, è di prossima attivazione l’attività operatoria di chirurgia ginecologica ed interventi di chirurgia plastica-ricostruttiva con relativo rafforzamento dei servizi connessi.

Per la componente della specialistica ambulatoriale è previsto il potenziamento, con personale dipendente, delle attività di cardiologia (le procedure concorsuali inizieranno nel corrente mese ) e delle attività di fisiatria. Tale investimento è previsto nell’ottica dell’efficientamento anche della rete clinica chirurgica dell’Area Vasta 1 al fine di facilitare l’accessibilità dei cittadini e di specializzare maggiormente il Presidio di Pergola per attività chirurgiche plurispecialistiche cosiddette di “bassa e media complessità” che qui trovano il setting assistenziale appropriato sia dal punto di vista professionale che umano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2018 alle 17:04 sul giornale del 10 febbraio 2018 - 519 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRxU





logoEV