Al via il nuovo corso della Scuola di Pace

05/02/2018 - La cittadinanza è invitata all'annuale appuntamento della Scuola di Pace “Carlo Urbani”, arrivata al suo quindicesimo anno di corso: i temi approfonditi saranno la tratta delle donne, il disarmo nucleare, la questione palestinese e il mondo del carcere.

Si susseguiranno quattro incontri a partire da sabato 10 febbraio (per poi continuare il 17 febbraio, il 24 febbraio e il 3 marzo), alle ore 16:30, presso il Centro Pastorale Diocesano, in via Roma 118 a Fano, ad eccezione dell’appuntamento del 17 febbraio che si svolgerà alla Mediateca Montanari (MeMo), Piazza Amiani, Fano. Il primo incontro, dal titolo “Le schiave scintillanti: tratta delle donne, turismo sessuale e nuove schiavitù”, avrà come relatore Silvestro Montanaro, giornalista e scrittore di libri-inchiesta, autore e conduttore della trasmissione Rai “C’era una volta”, sospesa nel 2013.

Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim), nel giro di tre anni il numero delle persone ritenute potenziali vittime di tratta e arrivate via mare in Italia è aumentato di più del 600 per cento, passando da 1.500 nel 2014 a oltre 11 mila nel 2016, che nel caso italiano sono quasi del tutto donne e nigeriane. Un incremento che è continuato anche nei primi sei mesi del 2017. La Scuola di Pace è promossa e organizzata dalla Caritas Diocesana in collaborazione con altre associazioni del territorio. La partecipazione è aperta a tutti e gratuita. Per maggiori informazioni www.caritasfano.it e saladellapace@gmail.com







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2018 alle 20:48 sul giornale del 06 febbraio 2018 - 279 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, Diocesi di Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRon