Piano asfaltature: giovedi partono i lavori in località San Biagio e Caminate

08/11/2017 - Buone notizie per i residenti in località San Biagio e Caminate. Partiranno domani mattina, infatti, gli interventi di manutenzione straordinaria riguardanti il rifacimento dell’asfalto per un tratto complessivo di circa 2,5 chilometri.

A darne notizia è l’assessore ai Lavori Pubblici, Cristian Fanesi: “Prosegue – ha detto – il piano delle asfaltature del 2017 che in questo caso non interesserà solo zone centrali della città ma località periferiche, questo a dimostrazione di quanto l’amministrazione tenga al patrimonio rurale e colonico della città di Fano. Gli interventi che inizieranno domani saranno realizzati con tecnica a freddo ecocompatibile, vale a dire mischiando tra loro bitume e graniglia come già avvenuto per altre strade di campagna con risultati più che soddisfacenti. Stenderemo circa 80mila metri quadrati di asfalto, sempre di concerto con l’università di San Marino che insieme all’amministrazione comunale ha studiato tutto il piano che ha già portato, in tre anni, a sistemare oltre 80 chilometri di strade”.

Per quanto riguarda gli interventi già programmati ma non ancora iniziati, l’assessore spiega: “Capiamo il disagio dei cittadini, specialmente nei quartieri di Sant’Orso e Poderino dove sarebbero già dovuti iniziare i lavori. Purtroppo la ditta vincitrice dell’appalto, al quale il Comune di Fano ha minacciato di revocare l’incarico in caso non partissero i lavori entro novembre, ha tardato nonostante avesse avuto in carico il cantiere già da settembre”. Ritardi non imputabili dunque all’amministrazione comunale che comunque si sta muovendo per porre rimedio: “Pochi giorni fa – continua Fanesi – abbiamo incontrato la ditta che ci ha garantito che entro il mese di novembre partirà la macchina operativa e il tutto dovrebbe concludersi nel giro di pochi giorni”. E parlando di asfaltature, inevitabile tornare sulla protesta di ieri dei cittadini di Viale Frusaglia, in zona Trave.

“Viale Frusaglia – ammette l’assessore, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo sul posto - da tempo richiede interventi sul manto stradale. La zona è stata inserita nel piano asfaltature del 2018, avremmo voluto accorciare i tempi ma non c’è stata la possibilità quindi i lavori per questa zona inizieranno i primi mesi del prossimo anno, come da crono programma. Invito dunque i cittadini a non perdere la speranza perché nel giro di pochi mesi tutto finalmente tornerà alla normalità”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2017 alle 16:54 sul giornale del 09 novembre 2017 - 388 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOJH