Anteprima Nazionale di Terracruda alla 52° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna

02/11/2017 - Domenica 5 novembre grande anteprima alla 52° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna: la Cantina Terracruda presenta al pubblico il nuovo Metodo Classico e il Metodo Ancestrale. Al Palazzo del Gusto il debutto ufficiale di due novità importanti della produzione Terracruda, presentate degli enologi David e Giancarlo Soverchia.

La Cantina Terracruda sorge tra il Montefeltro e la costa del Mare Adriatico, a Fratterosa, dove la famiglia Avenanti, con passione e impegno, e con l’auto di enologi come i Soverchia, cura la produzione di etichette dalla identità unica e riconoscibile.

Nell’ambito dell’evento, a cui parteciperà anche il Delegato AIS Urbino Montefeltro Raffaele Papi, saranno presentati il metodo classico realizzato con uve Bianchello, prodotto da una sosta sui lieviti di ben trentasei mesi e il “Ciao” prodotto invece con metodo ancestrale, figlio di uve biancame o bianchello.

“Ancestrale” significa trasmesso, ereditato dagli antenati e questo è il metodo che, storicamente e in assenza di tecnologie adeguate, veniva utilizzato nello Champagne per produrre spumante con rifermentazione in bottiglia.

Il “Metodo Ancestrale” ripercorre così una tradizione antica, suggestiva e affascinante, che affonda le radici in una pratica nobile e antica, donando ancora maggiore importanza al prodotto.

Al Palazzo del Gusto parleranno di questi straordinari vini i due enologi che li hanno concepiti, insieme alla famiglia Avenanti, Giancarlo e David Soverchia: il primo grande enologo e pioniere della preziosa riscoperta degli antichi vitigni marchigiani, il secondo temerario e instancabile ricercatore di bolle sempre molto interessanti e fini.

Questa presentazione si inserisce in un quadro più generale di valorizzazione delle eccellenze locali in chiave enogastronomica e va a incastonarsi nel progetto più ampio di “Provincia Bella del gusto” che integra le politiche turistiche alla promozione delle eccellenze agroalimentari dei Comuni e che vede ad Acqualagna, in occasione della Fiera del Tartufo, la presenza permanente dell'Enoteca provinciale con possibilità di degustazione dei vini del territorio.

Per informazioni: 0721 777412





Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2017 alle 16:41 sul giornale del 03 novembre 2017 - 833 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, redazione, vivere fano, articolo, Maria Luna Genzano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOyM