Gimarra: si avvicina la realizzazione del centro civico di quartiere

26/10/2017 - Il 21 marzo 2007 fu sottoscritta una convenzione tra comune di Fano e società Polo Holding nella quale era prevista la costruzione di un centro civico (circa 1000 mq di superficie utilizzabile su due piani) presso il comparto ex colonia Tonnini a Gimarra.

Secondo questa convenzione l'edificio doveva essere acquistato dal comune per 900 mila euro. Purtroppo la crisi dell'edilizia ha rallentato la realizzazione dell'immobile obbligando la società costruttrice a chiedere una serie di proroghe alla precedente amministrazione comunale per la consegna dei lavori che veniva fissatta al 18 febbraio 2017. Tuttavia l'impresa edile é fallita a dicembre 2015 lasciando l'ennesima incompiuta.

A causa di questa situazione il Club Anziani Gimarra e le altre associazioni di quartiere ormai sono da troppi anni collocate in locali non adeguati alle attività che svolgono. Da troppi anni i residenti di gimarra sono stati privati di un polo di aggregazione che solo l'utilizzo pluridecennale della ex colonia Tonnini aveva surrogato.

Con la delibera approvata dal consiglio comunale di mercoledì 25 ottobre, (con la sola astensione del Movimento 5 Stelle) finalmente si compie un passo fondamentale per sbloccare questa situazione. Infatti con questo atto l'ente diventerà proprietario dell'immobile e potrà ultimare i locali che dovrebbero essere destinati al Club Anziani, ed alle altre associazioni di quartiere.
Il comune aveva esercitato nel 2011 l'opzione d'acquisto del futuro centro civico, come previsto dagli accordi, accantonando 900 mila euro nel fondo vincolato pluriennale del bilancio comunale. Soldi che (al lordo delle spese sostenute per l'acquisizione, 30.000 €) dovranno essere impegnati per ultimare il progetto.

Esprimo la massima soddisfazione per questo atto, anche a nome del circolo PD fenile - gimarra che dai tempi delle circoscrizioni si era espresso favorevolmente, durante le presidenze Aiudi e Torriani, in merito a questa operazione.
Desidero ringraziare il Sindaco, l'assessore Paolini e la giunta comunale, i dirigenti e funzionari dei settori urbanistica e patrimonio e il Dott. Celani per l' impegno e la tenacia dimostrati in questi anni di amministrazione nel portare a termine l'obbiettivo; ma anche il Club Anziani Gimarra, il Club e l'Associazione Non Solo Donna per il supporto e la perseveranza con la quale hanno garantito le attività sociali nonostante le difficoltà.


Allo stesso tempo rivolgo un invito al Sindaco e alla Giunta Comunale affinché proseguino con la stessa determinazione anche per affidare i lavori per ultimare i locali nel più breve tempo possibile.
Questa operazione, unitamente al progetto di housing sociale nel vicino comparto (i Giardini del Carmine), alla realizzazione di tutte le opere di urbanizzazione previste dalle precedenti convenzioni (verde pubblico, parcheggi, strade) riqualificherebbe queste aree abbandonate che sono sotto gli occhi di tutti i residenti e valorizzerebbe notevolmente l'intero quartiere, dimostrando ancora una volta la vicinanza dell'amministrazione di centro-sinistra alle zone periferiche della città.


da Federico Perini

Consigliere Comunale di Fano - gruppo PD




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2017 alle 11:31 sul giornale del 27 ottobre 2017 - 438 letture

In questo articolo si parla di politica, federico perini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOml