Rugby: Fano, a salutare il debutto della squadra anche il sindaco Seri e l’assessore Del Bianco

29/09/2017 - Sarà la giornata dei debutti quella di domenica per il Fano Rugby che apre ufficialmente la stagione 2017/2018. Prima da presidente per Giorgio Brunacci, già allenatore dell’Under 18 e direttore tecnico, e dallo scorso maggio massima carica istituzionale della società.

Prima ufficiale anche per Walter Colaiacomo, tecnico laziale che siederà quest’anno sulla panchina rossoblù affiancando Franco Tonelli, cui è stato affidato il ruolo di allenatore degli “avanti”. Allenatore con esperienza da vendere (assistente allenatore, capo allenatore e video analyst per anni del rugby Segni con cui ha ottenuto anche due promozioni dalla B alla A) e che fa della cura dei dettagli il suo punto di forza, Colaiacomo non vede l’ora di sentire il primo fischio dell’arbitro della stagione.

“Finalmente inizia il campionato – afferma il coach -. Veniamo da sei settimane di lavoro intenso che è servito per conoscerci ed entrare in sintonia. In questo mese e mezzo ho avuto modo di confrontarmi con lo staff, ho trovato gente preparata, dal presidente Brunacci al preparatore atletico Marco Savelli, passando ovviamente per Franco Tonelli e Gianluca Bertera che mi hanno fatto trovare un gruppo di giocatori valido, con tanta voglia di dimostrare i progressi fatti negli anni e cha ha saputo accogliere al meglio i nuovi che non hanno avuto nessuna difficoltà ad integrarsi”. Domenica alle 15.30 al “Falcone-Borsellino” arriverà il Rugby Jesi 70, squadra che non nasconde le ambizioni dopo la retrocessione dalla B dello scorso anno. Sulla panchina dei leoncelli è stato confermato Mariano Fagioli e la sconfitta di qualche settimana fa in amichevole è il segnale della forza degli jesini.

“C’è tanta voglia di entrare in campo per capire quali risposte avremo da questa prima partita – conclude Colaiacomo -, per proseguire con gli obiettivi che ci siamo prefissati per la stagione”. Sabato intanto grande festa nell’impianto casalingo dei fanesi quando alle 17 ci sarà la presentazione ufficiale del Fano Rugby 2017/2018, dal mini rugby agli amatori con la presenza annunciata anche del sindaco di Fano, Massimo Seri e dell’assessore allo Sport, Caterina Del Bianco, un vernissage che nell’ambiente si augurino sia di buon auspicio per il campionato con il Fano che è stato inserito nella poule 2 del girone insieme alle marchigiane San Benedetto, Macerata e Jesi e alle abruzzesi Gran Sasso e Polisportiva Abruzzo. Le prime tre classificate vanno ai play off per la B, le ultime tre ai play out per non retrocedere in C2.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2017 alle 11:55 sul giornale del 30 settembre 2017 - 236 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, rugby, Fano Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNtZ