Violenza sessuale in calo nelle Marche, il territorio fermano maglia rosa regionale

18/09/2017 - Nel territorio fermano solo sei episodi. Nel 2011 i casi a livello regionali sono stati 103 fino a scendere ad 80 nel 2015.

Sono numerosi i casi di stupro in Italia. Ma i dati pubblicati dall'Istat sono positivi con un calo significativo: nel 2010 sono stati denunciati 4800 casi circa contro 3950 nel 2015. Dati che fanno tirare un respiro di sollievo visti gli ultimi episodi come le due ragazze americane che accusano i Carabinieri di averle stuprate, un bengalese 22enne che violenta una giovane finlandese a Roma fino ad arrivare a Rimini dove quattro giovani di origini straniere e residenti nel pesarese hanno violentato una ragazza polacca ed un transessuale a Rimini.

I dati emersi sono positivi grazie al maggior coraggio e forza delle donne che denunciato le violenze subite oppure questi episodi sono davvero in calo. Quale considerazione sia giusta purtroppo non sarà possibile rispondere.

In Italia ci sono state 13.2 denunce per violenza sessuale ogni 100 mila abitanti. Le province di Milano, Savona e Siena si sono aggiudicate i primi posti in Italia. Vibo Valentia è la provincia italiana che ha registrato il minor numero dei casi. Nel 2015 nei territori provinciali Rimini, Firenze e Milano questo triste fenomeno ha visto un incremento di denunce e segnalazioni rimanendo sempre nella triste media nazionale. Un dato è sicuramente costante: molto spesso i dati sono negativi quando nei territori ci sono concentrazioni di locali notturni, come discoteche e locali (in gergo movida), che coincidono con l'alto numero di giovani presenti.

Nelle Marche la situazione è sotto controllo: nel 2010 si sono registrati 94 casi, fino ad arrivare nel 2011 con 103 denunce, ultimo dato in possesso registra un calo quindi positivo di 80 denunce nel 2015.

La provincia marchigiana con il minor numero di casi è Fermo. Nel 2015 le autorità di polizia hanno registrato 6 casi. Ancona è maglia nera regionale con 26 denunce, segue Pesaro Urbino con 22 casi, Macerata (15 episodi) e Ascoli Piceno con 11 segnalazioni. Questi dati provinciali sono riguardano il 2015. Fonti Istat.





Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2017 alle 05:45 sul giornale del 19 settembre 2017 - 562 letture

In questo articolo si parla di cronaca, regione marche, andrea leoni, stupro, fermo, violenza sessuale, vivere fermo, provincia di fermo, articolo, donne violentate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aM70