Ancona: rubano scooter e lo abbandonano a Posatora. Lo trova la Polizia

Furti di scooter 18/08/2017 - Abbandonato su una siepe a Posatora. Così è stato ritrovato lo scooter rubato. A rinvenirlo la polizia

Risoluzione lampo di un furto di un ciclomotore. L'episodio giovedì sera quando gli Agenti della Squadra Volante notavano in prossimità di una siepe in zona Posatora un ciclomotore adagiato tra la vegetazione. Considerato il modo approssimativo e insolito di aver parcheggiato il veicolo, i poliziotti decidevano di scendere e controllare, intuendo che lo stesso poteva essere proprio il motorino denunciato poche ore prima da una giovane anconetana che il giorno di ferragosto aveva avuto l’amara sorpresa di non trovare più sotto casa il suo scooter. E’ bastato un controllo incrociato alla banca dati per scoprire che il ciclomotore era proprio quello trafugato.

Dopo tutti i rilievi del caso finalizzati a dare un nome e un volto agli autori del furto, i poliziotti contattavano telefonicamente la proprietaria che oltremodo incredula, ringraziava la Polizia di Stato e si precipitava a recuperare il veicolo. Da un controllo lo scooter era perfettamente in buone condizione e non aveva alcun danneggiamento. Con molta probabilità i ladri potrebbero aver usato il mezzo fino alla brutta notizia: carburante esaurito.





Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2017 alle 17:27 sul giornale del 19 agosto 2017 - 505 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, scooter, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Furti di scooter

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aMg6