La nuova strada della Scuola di Carrara e Cuccurano intitolata ad un Cecoslovacco e non ad un Fanese, interrogazione di Udc e Progetto

2' di lettura Fano 15/03/2017 - Sconcerto e sorpresa ha destato nei cittadini del quartiere di Cuccurano e Carrara, l’approvazione della Delibera di Giunta n. 71 del 02/03/2017 nella quale si titola la nuova strada della nuova Scuola di Cuccurano e Carrara ad Alexander Dubcek illustre Politico Cecoslovacco, fondatore del PCC partito Comunista Cecoslovacco.

La giunta, cede alle pretese di SU sinistra unita e dell’Assessore Mascarin di imporre con il paraocchi ideologico, una Via ad illustre Cecoslovacco e non ad illustre Fanese come sarebbe normale.

Tanto è la foga di volere dedicare questa Via ad illustre Compagno che l’Assessore Mascarin, senza titolo, partecipa, interviene e sostiene la titolazione, anche alla Commissione Toponomastica, composta esclusivamente da commissari eletti dal Consiglio Comunale.

E nonostante la contrarietà dei Tecnici alla titolazione, giustificata dalla difficoltà del nome straniero, si impone la linea dell’assessore Mascarin che detta la linea alla giunta.

Ma nel Consiglio Comunale del 15/12/2015 il Sindaco Massimo Seri aveva garantito ai consiglieri di “ …dedicare spazi, nuove vie o luoghi a figure fanesi proprio per mantenere legata questa identità… “ affermazione questa, agli atti della discussione del consiglio Comunale. In seguito alla discussione della mozione presentata sulla titolazione di vie, piazze, parcheggi e rotatorie, dai nostri gruppi consiliari, e per questo motivo avevamo ritirato la Mozione, con le rassicurazioni del Sindaco di dare indicazioni e indirizzo politico alla Commissione toponomastica di dedicare nuove vie a illustri Fanesi.

Avevamo proposto come titolazione ad illustri fanesi, tra i quali “Guglielmo Omiccioli (Fano 1938-Vietri 1972), Tecnico, Medaglia d’Oro al Valor Civile; Aldo Deli (Fano 1924-2015) Partigiano, insegnante, storico; Ezio Tecchi (Fano 1949-2015), Libraio; Rino Magnini (Fano 1939-2015), Insegnante, poeta e commediografo dialettale; Bruno Auspici (Fano 1942-2015), Ferroviere, assessore; Nello Maiorano (Fano 1943-2015), funzionario Iacp e presidente del consiglio comunale consigliere comunale; Mario Zengarini (Fano 1942-2015), insegnante ed uomo di sport.

Presenteremo un interrogazione nel consiglio Comunale al Sindaco per sapere, perché non ha attuato quanto dichiarato e promesso al Consiglio Comunale nella seduta del 15/12/2015 e come intenda rimediare a questa evidente incoerenza. Vorremo anche sapere perché il Sindaco Seri, è caduto davanti le evidenti pretese dell’Assessore alla Memoria Mascarin, che ha difeso la sua idea di titolazione ad illustre Cecoslovacco anche in Commissione Toponomastica, senza averne titolo, cosa mai accaduta prima nel Comune di Fano.

Ed infine chiederemo al Sindaco Massimo Seri, viste le perplessità riscontrate nei cittadini rispetto alla titolazione, e considerato le modalità anomale della titolazione, se intenda, .ritirare la delibera n. 71 del 02/03/2017, e titolare la nuova strada ad illustre Fanese.


da Progetto Fano - Udc
Gruppi consiliari





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2017 alle 12:45 sul giornale del 16 marzo 2017 - 394 letture

In questo articolo si parla di udc, politica, UDC Fano, Progetto Fano, Scuola di Carrara e Cuccurano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHrQ





logoEV