Calcio a 5: Italservice, a Roma si può conquistare la serie A

Calcio a 5: Italservice 2' di lettura Fano 03/03/2017 - La serie A è vicina. Se l'Italservice sabato 4 marzo vince (si gioca alle 15) a Roma contro la Capitolina Marconi viene promossa nella massima categoria con quattro giornate di anticipo.

Ecco perchè il match con i laziali assume un sapore speciale. Sarebbe infatti la prima volta che un club marchigiano di calcio a 5 sale così in alto.

Merito del presidente Lorenzo Pizza che ha allestito una squadra ricca di talenti, merito di mister Cafù che è stato capace di amalgamare un gruppo composto da giocatori diversi.

Ma prima di festeggiare bisogna catturare i tre punti in terra romana contro una formazione che sta lottando per salvarsi e quindi avrà il coltello tra i denti, inoltre gioca davanti al suo pubblico.

"L'avversario di turno corre tanto, vanta elementi giovani di grande prospettive, non sarà un incontro facile". Avverte Cafù che in Italia ha già ottenuto due promozione con Cesena e Rieti. L'Italservice che viene da un girone di ritorno da imbattuta, si presenta all'appuntamento più importante della stagione al completo. "Posso contare su un gruppo compatto, una panchina lunga, giocatori esperti e seri".

Tra le fila del team ci sono elementi che hanno già vinto tanto, ma hanno ancora voglia di vincere e altri che ancora non hanno vinto nulla e che quest'anno hanno la possibilità di coronare un sogno. Insomma ci sono tutti i presupposti per conquistare il magico traguardo: "L'importante è restare concentrati, scendere in campo consapevoli che questa è la gara più importante della stagione – chiude Cafù - ma dobbiamo giocarla come se fosse una partita come le altre. Con serenità e lucidità e soprattutto rispettando l'avversario"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2017 alle 18:00 sul giornale del 04 marzo 2017 - 181 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, pesaro, calcio a 5, serie A2, italservice, italservice pesarofano, pesarofano





logoEV