San Costanzo: al Teatro della Concordia la rassegna 'Andar per fiabe', in scena 'Nico cerca un amico'

andar per fiabe 16/02/2017 - Domenica 19 febbraio, alle 17, al Teatro della Concordia di San Costanzo, la rassegna Andar per fiabe presenta – grazie al sostegno di MIBACT, Regione Marche, AMAT, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e Comune di San Costanzo –, lo spettacolo Nico cerca un amico, messo in scena dalla compagnia ferrarese Il Baule volante. Diretto da Andrea Lugli (che ne è anche interprete assieme a Liliana Letterese), lo spettacolo racconta la storia di Nico, un topolino felice che vive in una bella casa, ama giocare con i suoi amici topi, mangiare, dormire, passeggiare.

Un giorno però Nico non ha voglia di giocare, non ha nemmeno fame e neanche sonno… Ha voglia di cercare un nuovo amico, un amico speciale: un amico diverso da lui. E allora parte alla ricerca. Esce di casa e incontra tanti animali, tutti diversi, alcuni grandi, altri piccoli, oppure piccolissimi. Alcuni anche pericolosi! A tutti offre la sua amicizia, ma…è così difficile trovare un amico diverso!

Lo spettacolo si ispira all'omonimo racconto di Matthias Hoppe Nico cerca un amico, illustrato da Jan Lenica e pubblicato nel 1990 da Arka Edizioni. Ecco come lo stesso Hoppe spiega i motivi che lo hanno spinto a scrivere questo racconto: "Io intendo lo scrivere i miei libri e i miei racconti come un modo di fare "politica dal basso". Con questo libro in particolare ho voluto inviare ai bambini un messaggio di sensibilità per l'amicizia. Gli amici sono fedeli e si aiutano a vicenda. Non necessariamente devono essere uguali: quello che conta è che si capiscano e si vogliano bene. Questo è il messaggio che ho voluto mandare ai bambini, perché imparino subito cosa significa essere amici, una cosa molto importante per tutta la loro vita e, io spero, per un mondo migliore”.

La tecnica teatrale utilizzata principalmente nello spettacolo è quella del teatro di figura, mediante pupazzi in gommapiuma e la naturale simpatia e familiarità che riescono ad instaurare con i bambini. I pupazzi interagiscono con gli attori in scena, i quali fungono da trait d'union col pubblico, a volte interpretando alcuni altri personaggi. I protagonisti della storia sono tutti "animali parlanti", da sempre, nei racconti e nelle fiabe, il veicolo d'eccellenza per comunicare ai bambini concetti, valori ed esperienze.

E prima dello spettacolo, dalle ore 16, al Teatro della Concordia insieme a PUK (la piccola, grande  mascotte della rassegna Andar per fiabe), accoglierà il pubblico di grandi e piccini il laboratorio artistico Ti conosco mascherina! a cura di MoCa.

 

Biglietti

in prevendita (con maggiorazione di euro 1 a biglietto):

- Biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre 1, Fano tel. 0721 800750

orario: da mercoledì a sabato 17.30-19.30; il mercoledì e il sabato anche 10.30-12.30

- Biglietteria Teatro Rossini, P.zza Lazzarini 1, Pesaro, tel. 0721 387621

orario: da mercoledì a sabato 17.00-19.30

- Biglietteria Tipico.tips v. Rossini, 41, Pesaro, tel. 0721 3592501

orario: da martedì a sabato, 10.00-13.00 e 16.30-19.30

On line: www.vivaticket.it

domenica 19 febbraio:-

Biglietteria Teatro della Concordia, San Costanzo, dalle 16.00, tel. 0721  950124, cell. 366 6305500

Info: Amat, Uffici di Pesaro, v. Mazzolari, 10 tel 0721 3592515 – 071 2075880 cell. 366 6305500

www.amat.marche.it reteteatripu@amat.marche.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2017 alle 14:11 sul giornale del 17 febbraio 2017 - 739 letture

In questo articolo si parla di san costanzo, spettacoli, teatro della concordia, amat marche, andar per fiabe, fiaba, nico cerca un amico, san costanzo teatro, teatro della concordia di san costanzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aGvM