L’assessore Bravi a Serrungarina per il progetto scolastico “La bottega dei ragazzi felici 3”

16/12/2016 - “Vedo che per voi bambini la felicità è relazionarsi con l’altro, comunicarmi i vostri progetti”. È il saluto che l’assessore all’Istruzione e Lavoro, Loretta Bravi, ha rivolto agli alunni della quinta classe della Scuola primaria statale “G. Falcone” di Tavernelle, frazione di Serrungarina (PU).

L’assessore ha partecipato alla cerimonia di fondazione dell’Associazione cooperativa scolastica “La bottega dei ragazzi felici 3”, nata come percorso formativo per condividere esperienze e risultati, nell’ambito del progetto “Crescere nella cooperazione”, promosso dalle Banche di credito cooperativo delle Marche. Bravi era accompagnata dal sindaco di Serrungarina , Marta Falcioni e dal dirigente dell’Istituto omnicomprensivo di Saltara e Montefelcino, Paolo Olivieri. In mattinata ha visitato la nuova scuola dell’infanzia “Bruno Munari”, inaugurata lo scorso settembre che ospita anche una sezione di Saltara, inagibile dopo il terremoto del 30 ottobre.

“La cooperazione s’impara a scuola, felici di stare e lavorare insieme ogni giorno, guidati dai vostri insegnanti”, ha commentato l’assessore. Ai ragazzi ha ribadito l’importanza di “aprirsi verso il mondo esterno, di guardare attentamente ciò che ci circonda”, per sperimentare i valori della cooperazione, in un intreccio tra didattica e solidarietà. La bottega, evocata nel nome dell’associazione scolastica, richiama un luogo di lavoro dove si viveva in relazione, si progettava, si produceva all’insegna della creatività, in una continuità e vicinanza di esperienze tra vecchie e nuove generazioni. La fiaba di Pinocchio ne è un esempio emblematico: da un pezzo di legno ha preso forma, nella bottega di Geppetto (richiamata nel progetto scolastico, N.d.R.), un burattino straordinario”.

Bravi ha esortato i ragazzi a relazionarsi valorizzando le proprie esperienze: “Tornerò a trovarvi a settembre “ - ha concluso – per progettare insieme un percorso di introduzione all’alternanza scuola-lavoro dalle medie inferiori, per scoprire con voi e con i vostri insegnanti quali opportunità e bellezze ha il territorio e accompagnarvi a scoprirlo”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2016 alle 17:55 sul giornale del 17 dicembre 2016 - 401 letture

In questo articolo si parla di scuola, regione marche, politica, serrungarina, La bottega dei ragazzi felici 3, progetto scolastico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEJo