Fano Jazz Network, in scena Sparkle Trio capitanato da Lorenzo Tucci

06/12/2016 - Si conclude giovedì 8 dicembre (ore 21.30), con un concerto di grande levatura musicale, la seconda parte della XX Rassegna del Jazz Club che durante il 2016 ha fatto registrare 14 concerti con 56 musicisti Italiani nella stragrande maggioranza giovani promesse del Jazz Italiano.

La rassegna Jazz Club all’Osteria del Caicco è diventata ormai sinonimo di musica di qualità. “Solo così – spiega il direttore artistico, Adriano Pedini - si spiega la partecipazione di un vasto pubblico proveniente anche da fuori regione che, in maniera costante e senza prestare caso al nome di turno, affolla le serate in programma. Tanti, e non solo per i nomi più prestigiosi - sono stati gli appuntamenti che hanno fatto registrare il tutto esaurito”.

L’ultimo appuntamento sarà con Lorenzo Tucci, batterista e jazzista di fama internazionale, già protagonista insieme a Bosso, Giuliani, Scannapieco ed altri musicisti ormai famosi delle gloriose passate stagioni del Jazz Club che torna a Fano con questo nuovo trio, di cui è leader, per presentare tutti “originals” di sua composizione. Con questo suo progetto “Sparkle Trio, Tucci sarà sul palco con Luca Mannutza al pianoforte e Luca Fattorini al contrabbasso.

I brani degli Sparkle spaziano da atmosfere intimistiche e riflessive a ritmiche più complesse e articolate, senza perdere di vista l’importanza della melodia, che Tucci in questo progetto vuole esaltare.

Il trio è molto attento a tutto quello che accade nel panorama musicale internazionale, lasciandosi influenzare da tutte le varie forme e sonorità.

Tutto si fonde in uno stile di jazz moderno/contemporaneo, nel quale sia il pianista Luca Mannutza, partner stimatissimo da Tucci, sia il più giovane Luca Fattorini, nuovo talento del contrabbasso Italiano, sono a proprio agio, tessendo insieme al leader trame dal sapore nuovo, vivace, moderno, dando vita ad uno stile di jazz che ha ancora molto da dire.

Lorenzo Tucci è fra i batteristi italiani più richiesti. La sua ecletticità e l’enorme talento gli hanno permesso di diventare il partner immancabile di numerose star del Jazz e del Pop più raffinato. Numerosi i suoi dischi di successo: Tranety, Touch, Drumonk, Lunar, Drumpet progetti in cui dimostra la capacità di esprimersi in formazioni molto diverse fra loro. Insieme agli High Five quintet nel 2006 incide “Handful of soul” con Mario Biondi, oltre 500,000 copie vendute in tutto il mondo. In occasione di questa ultima data, al concerto seguirà una grande Jam Session che chiamerà a raccolta tutti i musicisti che vorranno parteciparvi. Inoltre ci sarà una piacevole sorpresa per tutti. Una nota organizzativa: ai musicisti che intendono prendere parte alla jam session è richiesta una semplice comunicazione con nome cognome e strumento suonato da inviare a info@fanojazznetwork.org oppure tramite cellulare e WhatsApp al 3886464241. Ai musicisti iscritti alla Jam Session verrà concesso l’ingresso gratuito,

La Rassegna gode del patrocinio del Comune di Fano Assessorato Alla Cultura e Turismo, del sostegno del MIBACT ( Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ), e fa parte delle reti Marche Jazz Network e I- Jazz l’Associazione che comprende i migliori festival e rassegne Italiani.

Tutto il programma del Jazz club si trova sul nuovo sito on line www.fanojazznetwork.org

INFO Osteria Del Caicco, Via Arco D’Augusto 53/B. Ingresso con Drink Card: intero € 15,00 – rid. € 12,00 ( possessori MJC ). "Apericena Jazz": piatto unico piu' 1 calice di vino a € 10,00. Menù Jazz “A Miglio Zero”: a € 20,00

Osteria del Caicco Per info tel. 0721 803538 cell. 3336182325 mail: reginaisabellacaicco@.gmail.com

Prenotazione/info Fano Jazz Network 0721 584321 – Cell. E WhatsApp 388 6464241

Mail info@fanojazznetwork.org - www.fanojazznetwork.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2016 alle 15:48 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 505 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Fano Jazz Network

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEmg