Calcio LegaPro: trasferta amara per l'Alma, non basta Masini. Vince il Pordenone: 2-1

Fano 26/11/2016 - "Bottecchia" amaro per l'Alma, che a Pordenone contro una delle formazioni più forti del campionato esce sconfitta 2-1. Succede tutto nel primo tempo, non è bastato il pareggio di Masini dopo il vantaggio di Ingegneri. Raddoppio friulano con Berrettoni.

Un Fano battagliero ha sfiorato l'impresa al "Bottecchia". Nulla da fare contro l'undici di Tedino che raggiunge la quinta vittoria consecutiva confermandosi tra le suadre più in forma del campionato (nella foto tratta dal sito Facebook del Pordenone Calcio).

Squadra di casa in vantaggio dopo appena 2' minuti di gioco. Punizione sulla trequarti, versante di sinistra, procurata da Arma. Calcia Burrai e Ingegneri insacca di testa. Il Fano non molla. Al 21′ pareggio granata con Masini che si fa trovare pronto e gonfia la rete alle spalle di Tomei interrompendo la lunga serie di imbattibilità del portiere. Passano ancora pochissimi minuti e al 23' Pordenone di nuovo in vantaggio. Grande giocata di Cattaneo, che dribbla due difensori e offre a Berrettoni la palla che il dieci neroverde non spreca.

Nel secondo tempo Fano pericoloso con Bellemo, il Pordenone controlla e porta casa tre punti che spingono i friulani nei primi posti. Torta e compagni attendono ora il Venezia capolista in casa domenica 4 dicembre alle 14,30






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2016 alle 19:36 sul giornale del 27 novembre 2016 - 398 letture

In questo articolo si parla di sport, Alma Juventus Fano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDXm





logoEV