Altre Visuali, a Fano nasce la Web Tv diversamente abile

2' di lettura Fano 25/11/2016 - Il progetto Altre Visuali nasce dalla collaborazione di AGFH (associazione Genitori Figli con Handicap) e Ondalibera.tv.

La prima è una storica associazione che sul territorio di Fano si occupa di chi vive il problema della disabilità e delle loro famiglie.

La seconda è una testata giornalistica, e più in particolare una web tv, che oltre a produrre video di informazione, sviluppa progetti sociali in cui l'attività giornalistica e di videoproduzione viene messa in gioco per attività di reinserimento, aggregazione e formazione. Ad esempio, oltre a svariate esperienze di aggregazione e formazione giovanile, Ondalibera.tv ha realizzato nel carcere di Pesaro una delle prime esperienze italiane di web tv prodotta da detenuti.

Il progetto Altre Visuali è stato proposto al Centro Sevizi Volontariato, che attraverso un bando ha ritenuto di sostenerlo coprendo i costi per le attrezzature, la formazione e il tutoraggio. Oltre alle associazioni proponenti, fanno parte della rete progettuale diverse organizzazioni sociali e istituzioni del territorio.

I redattori sono stati individuati attraverso le associazioni con cui sono in contatto, e si tratta per lo più di ragazzi giovani con disabilità di diverso tipo.
Il gruppo si è subito messo al lavoro come una vera e propria redazione, individuando i ruoli necessari e scegliendo le tematiche da affrontare. La formazione è avvenuta “sul campo”, stimolando i ragazzi a mettere in gioco le proprie abilità nelle attività di ripresa, di preparazione delle domande per le interviste, nel ruolo di intervistatori, fino al montaggio e al lavoro di editing on-line sul sito della web tv che è altrevisuali.ondalibera.tv.

Dopo circa un anno di lavoro sono stati realizzati vari servizi giornalistici e pubblicati il sito internet e la pagina facebook.

Con la fine dell'anno si esaurirà anche il finanziamento messo a disposizione dal CSV Marche, l'auspicio è quindi che qualche istituzione o qualche sponsor possa sostenere questo progetto fortemente innovativo e con un'alta valenza di reinserimento sociale.

Anche i privati possono sostenere il progetto con piccole o grandi donazioni. Sul sito internet è possibile visitare una sezione specifica per i sostenitori dove sono proposte diverse modalità per contribuire.

Contatti Michele Altomeni (direttore Ondalibera.tv e responsabile progetto Altre Visuali)
altrevisuali@ondalibera.tv cell 335 7312544






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2016 alle 11:38 sul giornale del 26 novembre 2016 - 523 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, michele altomeni, web tv, Altre Visuali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDUh





logoEV