San Costanzo: referendum, Forza Italia Lega Nord e FdI-An spiegano le ragioni del NO

23/11/2016 - Anche a San Costanzo è stata organizzata una iniziativa rivolta a tutti per spiegare le ragioni del NO al Referendum del prossimo 4 dicembre.

La riforma Renzi non cambia nulla in termini di efficienza e di risparmi, ma è pericolosa perché riduce gli spazi di democrazia a tutto vantaggio di un solo partito e di una sola persona.

La riforma toglie il diritto agli italiani di scegliere i propri rappresentanti e non abolisce il Senato, ma lo trasforma in una casta nominata dai partiti!

L’ incontro promosso dal Coordinamento Comunale di Forza Italia di San Costanzo e Cerasa coinvolgendo esponenti di Fratelli d’Italia- AN Marche e della Lega Nord Marche, partiti che sostengono il NO al Referendum. Avrà luogo venerdì 25 novembre alle ore 21,00 a San Costanzo presso la Sala del Consiglio Comunale "Filippo Montesi".

Introduce: Margherita Mencoboni per il Coordinamento Comunale di Forza Italia di San Costanzo-Cerasa

Modera: Angelo Bertoglio – Resp. Organizzazione Fdi AN Marche

INTERVENGONO:

Sen. Maurizio Gasparri – Vice Presidente del Senato

Sen. Remigio Ceroni – Coordinatore Regionale Forza Italia

On. Carlo Ciccioli - Portavoce Regionale Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale

On. Luca Paolini – Segretario Lega Nord Marche.

L’incontro è aperto a tutti coloro vorranno documentarsi e nel corso del quale verranno illustrate le motivazioni dei no alla riforma.


da Margherita Mencoboni

Club Forza Italia - San Costanzo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2016 alle 15:30 sul giornale del 24 novembre 2016 - 422 letture

In questo articolo si parla di politica, margherita mencoboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDPa





logoEV