Sinistra Unita Fano: "No a Fosso Sejore, battaglia vinta. Adesso tutti insieme per Chiaruccia"

Fano 21/11/2016 - Sinistra Unita lo ha sempre detto: Fossosejore è il posto peggiore per la costruzione di un nuovo ospedale a causa della sua posizione, della sua natura quasi incontaminata, per la pessima viabilitá e per mille altri motivi che per anni abbiamo denunciato.

Siamo veramente soddisfatti che questa battaglia - nostra e di un ampio movimento di associazioni e cittadini - sia stata fatta propria dalla conferenza dei sindaci della nostra Provincia, che nell'ultima riunione ha definitivamente abbandonato questa possibilitá votando il criterio dell'area pubblica come necessario per la scelta del luogo per la realizzazione della nuova struttura.

Il prossimo passaggio dovrá essere quello per decidere, senza infingimenti e ipocrisie, quale sia la migliore area pubblica, e soprattutto, quali debbano essere le prioritá del processo di riorganizzazione della sanitá pubblica nel nostro territorio. E questa partita si giocherá fra pochi giorni nella prossima conferenza dei Sindaci. Noi, naturalmente, ci auguriamo che la scelta si indirizzi sul sito di Chiaruccia.

Una gran parte del merito di questa svolta spetta all'Amministrazione di Fano che ha avuto il coraggio di non dare per assunte scelte scellerate fatte da altri, utili solo per il tornaconto di pochi e dannosi per tutta la nostra comunitá provinciale. È un primo passo nella giusta direzione, una buona notizia, seppur parziale, per chi in questi anni non ha mai smesso di difendere il diritto alla salute dei cittadini e di dire a voce alta, anche quando era scomodo, NO A FOSSOSEJORE.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2016 alle 15:46 sul giornale del 22 novembre 2016 - 255 letture

In questo articolo si parla di politica, Sinistra Unita Fano, ospedale unico fano-pesaro, chiaruccia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDJE