"L'editoria sensibile", alla Memo la mostra dedicata al libro d'artista

mediateca montanari Fano 11/11/2016 - Martedì 15 novembre 2016 alle ore 17,30 si inaugura alla Mediateca Montanari la rassegna dedicata al libro d'artista intitolata “L'editoria sensibile. Una nuova mostra dedicata all’editoria d’arte”.

In questa prima edizione verranno esposte le edizioni delle Nuove Carte di Fano, curate e realizzate da Giordano Perelli a partire dai primi anni Settanta.

Sono pubblicazioni esemplari di un colloquio assiduo tra scrittori e artisti che ha prodotto queste libere variazioni dal formato libro. Sono piccoli contenitori magici che viaggiano fuori mercato, in tirature limitate, rappresentando l’idea di una società culturale che dialoga e si dona, perché in effetti la funzione di questi oggetti preziosi è principalmente quella di scambiarsi messaggi, regalare emozioni, confrontarsi, anticipare qualcosa di più ampio come un libro, ma sono state e sono anche un segno di affetto e di amicizia, dunque di civiltà.

Le edizioni Nuove Carte di Fano hanno rappresentato tutto questo nel corso del tempo. Tanti scrittori, poeti e artisti vi hanno collaborato. Ne parleranno, nella sala ipogea della MeMo, Silvia Cuppini, Marco Ferri, Giordano Perelli e Barbara Sghiavetta. La mostra a cura di Marco Ferri e Giordano Perelli, è promossa dall’Assessorato alle Biblioteche e realizzata grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici delle Biblioteche di Fano. Per informazioni 0721 887 343.
L'esposizione resterà aperta dal 15 al 30 novembre 2016, martedì, mercoledì e domenica 15.00 – 19.00 / giovedì, venerdì e sabato 10.00 – 19.00.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2016 alle 15:29 sul giornale del 12 novembre 2016 - 561 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, biblioteca federiciana, Mediateca Montanari, memo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDmT





logoEV
logoEV