Referendum costituzionale, il M5S organizza incontro pubblico a Marotta nella Sala Arcobaleno

costituzione della repubblica italiana - 1000px Fano 10/11/2016 - Incontro pubblico sulle ragioni del NO al referendum costituzionale si terrà a Marotta venerdì prossimo 11 novembre alle ore 21 presso la Sala Arcobaleno di via Parini.

La sovranità popolare non può essere espropriata da una minoranza che si impossessa di tutti i poteri.
È una battaglia che appartiene ai cittadini, non è di sinistra, non è di destra, non è di centro. È la battaglia di tutti.
La Costituzione è il patto civile su cui si fonda la Repubblica Italiana, la Carta che ci tiene tutti assieme, da Lampedusa a Predoi, che ha consentito al Paese di costruire uno Stato sulle ceneri della seconda guerra mondiale.
Ora la nostra Costituzione è in pericolo, stravolta da una maggioranza di deputati e senatori che siedono abusivamente in Parlamento: la legge con la quale sono stati eletti, il “Porcellum”, è stata dichiarata incostituzionale. Ciò nonostante hanno avuto l’arroganza di mettere mano alla Carta fondamentale del Paese, generando un caos: il Senato resta dov'è, immunità elargita a consiglieri regionali e sindaci, procedimenti legislativi che si moltiplicano.
La Costituzione si può modificare, ma non così e non ad opera di queste persone.

Il secondo evento informativo si terrà a Mondolfo venerdì 25 novembre alle ore 21.00 presso il Salone Aurora all'interno del complesso monumentale di Sant'Agostino.


da Movimento 5 Stelle Mondolfo Marotta







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2016 alle 13:58 sul giornale del 11 novembre 2016 - 554 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, marotta, Movimento 5 Stelle, referendum costituzionale 2016

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDjE





logoEV