Strade dell’entroterra: situazione disastrosa

Strada provinciale 138 a Auditore Fano 09/11/2016 - La situazione delle strade dell’entroterra nella provincia di Pesaro - Urbino appare ogni giorno più disastrosa, tanto da essere diventata un rischio concreto per la sicurezza della circolazione stradale e per l’incolumità pubblica.

La presenza di buche, dissesti, rotture dell’asfalto, spesso completamente divelto, mettono in grave pericolo ogni giorno pullman di studenti, automobilisti, motociclisti e ciclisti, che ogni giorno devono percorrere le strade del nostro entroterra per recarsi al lavoro.

E’ ormai generalizzata la pessima condizione delle nostre strade, tanto che la situazione appare addirittura drammatica nel Montefeltro, dove da nostri sopralluoghi effettuati nel territorio di MonteCopiolo, Tavoleto, Sassofeltrio, Carpegna, Pietrarubbia, Macerata Feltria, Frontino, Montecerignone, Belforte all’Isauro, Piandimeleto, Lunano, Sassocorvaro, si evince una situazione di dissesto grave delle strade, segno di incuria e di mancanza di interesse da parte delle istituzioni preposte per la loro manutenzione ordinaria e straordinaria.

Ci sono alcuni tratti molto pericolosi dove, per frane risalenti a tre anni fa, sono stati installati soltanto recentemente dei semafori, ma in tanti punti si rischia persino la vita. Stupisce poi il silenzio assordante dei parlamentari eletti nel territorio pesarese, sempre pronti a occupare e a dilagare nei mezzi di informazione, ma lontani anni luce dai problemi reali dei cittadini e dei lavoratori.

Il Partito Comunista Italiano chiede che la Provincia si attivi in maniera immediata per monitorare in maniera dettagliata tutte le criticità in atto e arginare rapidamente tale situazione catastrofica e che la Regione esca dal lungo letargo e attivi un piano di emergenza per far fronte a questa situazione non più tollerabile.

Il PCI continuerà a denunciare in maniera risoluta tale situazione vergognosa, fino quando i politici e le istituzioni locali non inizieranno a compiere il loro dovere per risolverla.


da Partito Comunista d'Italia
Federazione di Pesaro-Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2016 alle 10:00 sul giornale del 10 novembre 2016 - 380 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Auditore, Partito Comunista d'Italia, provinciale 138

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDjs