Raul Pantaleo e la bellezza per il bene comune, al via la rassegna "Con le parole giuste"

3' di lettura Fano 08/11/2016 - Sarà l’architetto Raul Pantaleo ad aprire la stagione 2016-2017 della rassegna “Con le parole giuste”. Alla Memo Montanari oggi la presentazione della sesta edizione dedicata alle parole della giustizia nella filosofia, nella letteratura, nella società.

“Le parole sono tutto quello che abbiamo, perciò è meglio che siano quelle giuste”, disse il poeta e scrittore americano Raymond Carver. Nell’edizione 2016 si parlerà di bellezza, resistenza, Europa, incroci, memoria, democrazia, onore, famiglie, vittime e festa. Queste le parole che ci accompagneranno in un ciclo di nove incontri (da novembre a maggio) per la rassegna organizzata dal comune di Fano e dalla Fondazione Federiciana in collaborazione con l’Associazione Nazionale Magistrati (sezione Marche). Ha spiegato Sara Bindelli, portavoce e addetto stampa della manifestazione: “Anche questa nuova edizione ospiterà personalità di spicco nei campi dell’impegno civile, della filosofia e della letteratura che stimolano a riflettere su alcune parole chiave che in ambito giudiziario hanno un significato, ma che in altri settori assumono un senso e peso diversi”. La rassegna è stata presentata da Valeria Patregnani, responsabile dei Servizi Bibliotecari del comune di Fano.

Si comincerà giovedì 17 novembre (ore 18) con l’incontro “Bellezza, progettare per il bene comune”, in collaborazione con il Gruppo Emergency Fano. Sarà ospite della Mediateca Montanari Raul Pantaleo. Carla Luzi è intervenuta nel corso della presentazione della rassegna: “Pantaleo ha realizzato per Emergency diversi centri sanitari in Italia e all’estero facendosi apprezzare per il suo nuovo libro “La sporca bellezza. Indizi di futuro tra guerra e povertà” in cui narra le sue esperienze nei diversi conflitti”. Pantaleo parla di “bellitudine” un concetto riveduto e allargato di bellezza.

Programma 2016-2017

17 novembre, ore 18.00
BELLEZZA
progettare per il bene comune
Raul Pantaleo, architetto. Incontro realizzato con la collaborazione del Gruppo Emergency Fano

21 novembre, ore 10.30
RESISTENZA
con gli occhi dei bambini
Umberto Conti, ex Sindaco di Marzabotto, e Giulia Casarini, autrice del libro Stivali a Monte Sole

14 dicembre, ore 18.00
EUROPA
se non ora quando?
Giorgio Anselmi, Presidente Movimento Federalista Europeo

20 dicembre, ore 18.00
INCROCI
confini da superare
Igiaba Scego, giornalista e scrittrice

27 gennaio, ore 18.00
MEMORIA
imparare dal passato per nutrire il futuro
Incontro a cura di ISCOP

25 febbraio, ore 18.00
DEMOCRAZIA
storia di un'ideologia
Luciano Canfora, storico, e Paolo Ercolani, filosofo. Modera Silio Bozzi

16 marzo, ore 18.00
ONORE
una donna magistrato contro la mafia
Marzia Sabella, magistrato. Coordina Daniele Paci

7 aprile, ore 18.00
FAMIGLIE
sostantivo plurale
Chiara Saraceno, sociologa

9 e 12 maggio
VITTIME
per non dimenticare
9 maggio, le immagini: ciclo di cortometraggi a cura di Fiorangelo Pucci
12 maggio, le parole: incontro con Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica

(data da definire)
FESTA
Incontro delle scuole alla Fattoria della Legalità di Isola del Piano (PU)
Il programma della rassegna potrebbe subire variazioni; gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito della MeMo e sulla pagina Facebook.








Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2016 alle 16:56 sul giornale del 09 novembre 2016 - 632 letture

In questo articolo si parla di cultura, Jacopo Zuccari, Con le parole giuste, articolo, raul pantaleo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDfo