Calcio: Gucci spietato, il Padova esce sconfitto 3-1 al "Mancini"

1' di lettura Fano 13/09/2016 - L'Alma Juventus Fano cala il tris firmato Niccolò Gucci. Il centravanti firma tre prodezze, una più spumeggiante dell'altra, e manda in visibilio il pubblico di casa nella quarta giornata di campionato disputata al "Mancini" contro il Padova.

La squadra ospite allenata da Oscar Brevi era arrivata a Fano dopo un secco 2-0 rifilato sabato scorso al Forlì di mister Gadda. Torta e compagni non si sono fatti sorprendere e hanno aggredito fin da subito il match passando per primi in vantaggio al 18' con Gucci, abile a trasformare in rete una respinta di Favaro su Borrelli. Alma Juventus pericolosissima poco dopo (palo di Schiavini), nel finale di prima frazione ecco il gol dei patavini che riportano il punteggio in parità grazie all'incornata del talentuoso Madonna.

Nella seconda frazione è sempre la squadra di Cusatis a dettare i ritmi di gioco. Al 17' del secondo tempo ancora Gucci sotto rete gonfia il sacco per il meritato nuovo vantaggio granata. L'Alma potrebbe affondare il Padova poco dopo con l'ispiratissimo Borrelli. Veneti sempre più nervosi. Restano infatti in 10 uomini per l'espulsione di Alfageme che perde la testa e commette un brutto fallo su Ferrani a centrocampo. Torta in difesa chiude gli spazi sul temuto Altinier. In contropiede è sempre lui, il bomber Gucci che incorna impeccabilmente alle spalle di Favaro al 37' del secondo tempo. L'Alma può così festeggiare il primo successo in campionato contro una delle formazioni più quotate del girone B di LegaPro.








Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2016 alle 23:34 sul giornale del 14 settembre 2016 - 938 letture

In questo articolo si parla di sport, Jacopo Zuccari, Alma Juventus Fano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA02