Don Ciotti, sindaco del Paese dei Balocchi

don ciotti 07/08/2016 - La partecipazione di Don Ciotti al Paese dei Balocchi è una scelta che porta un valore simbolico molto alto alla nostra città.

Don Ciotti, già invitato al Festival di Passaggi è una colonna portante dell’antimafia, sostenitore della campagna online “Riparte il Futuro”. Campagna di trasparenza che ha permesso al sindaco di Fano, Massimo Seri, di essere il primo ed unico primo cittadino con il braccialetto bianco della regione Marche, simbolo della trasparenza e della legalità. Un impegno preso durante la campagna elettorale, per una candidatura trasparente, che ha portato in seno al Comune importanti novità, come gli Open Data e il Codice Etico per gli amministratori locali.

Questo impegno è stato fortemente voluto da Noi Giovani, chiedendo all’allora candidato sindaco di firmare la candidatura trasparente promosso da Libera e Gruppo Abele tramite la campagna anticorruzione di “Riparte il Futuro”, che ha portato ad un nuovo modo di intendere la politica e l’amministrazione.

L’adesione alla nostra proposta, fatta fin da subito dal sindaco Massimo Seri, è stata per Noi Giovani un’importante garanzia su un modo di fare politica in maniera onesta e trasparente, che ha dato maggior valore alla sua candidatura.

Un risultato che ha portato la nuova amministrazione ad assegnare una delega alla legalità e la responsabilità –così come voluto dallo stesso Don Ciotti -, all’attuale assessore Mascarin, il quale ha promosso fin da subito gli impegni della candidatura trasparente. I risultati sono oggi alla portata di tutti in un nuovo sito del Comune, più funzionale, preciso e completo nelle informazioni, in virtù del principio di trasparenza che stiamo portando avanti nel nostro mandato politico.


da Mattia De Benedittis
Consigliere Comunale “Noi Giovani”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2016 alle 13:18 sul giornale del 08 agosto 2016 - 881 letture

In questo articolo si parla di politica, , don ciotti, Noi Giovani, Mattia De Benedittis, noi fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/az3z