Camionista trovato senza vita in area di servizio sulla A14

Polizia stradale 550 03/08/2016 - Nel pomeriggio del 1 agosto, la pattuglia della Polizia Stradale di Fano è intervenuta per una chiamata di soccorso arrivata alla centrale operativa. Da giorni non si avevano più notizie di un camionista inglese.

Localizzato con il sistema satellitare, in effetti il mezzo usato dalla persona scomparsa era parcheggiato all'interno dell'area di servizio Esino Ovest fin dalle prime ore di sabato 30 luglio.

Dalle verifiche svolte dagli agenti della Polstrada, il camion della ditta inglese era in sosta nella area di parcheggio sul retro della stazione di servizio. All'interno della cabina di guida, il corpo del conducente dell'età di 60 anni. L'uomo era riverso sul volante. E' stato immediatamente richiesto l’intervento sul posto di personale medico del 118, che ha accertato il decesso dell’uomo, risalente a diverse ore prima e dovuto a cause naturali. Le operazioni di estrazione del corpo dalla cabina sono risultate piuttosto complesse e hanno richiesto l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco, tenuto conto che si trattava di un individuo del peso di oltre 150 kg, incastrato tra il sedile di guida ed il volante.





Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2016 alle 12:36 sul giornale del 04 agosto 2016 - 961 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia stradale, Jacopo Zuccari, articolo, camionista inglese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azTN