Monte Porzio: psicologi dello sport, opportunità e prospettive nel mondo del lavoro

2' di lettura 25/07/2016 - Monte Porzio capitale dello sport e della Psicologia dal 21 al 24 luglio con Asi Pesaro protagonista del Master in Psicologia dello Sport 2016, diretto dal dottor Sammy Marcantognini e coordinato dalla dottoressa Francesca Fraternale Meloni.

Quattro giorni di lavori intensi nel nuovo Centro Sportivo Olimpia di Monte Porzio che ha ospitato un residenziale che è stato l’atto conclusivo di un ciclo di incontro partiti lo scorso gennaio, incontri mirati a
formare una figura sempre più richiesta dalle associazioni sportive dilettantistiche e non: lo Psicologo dello Sport, un professionista in grado di dare all’atleta qual qualcosa in più che può essere determinante sia nella vita, ma, soprattutto, in competizioni sportive dove il sangue freddo e la lucidità sono fondamentali.
Ciliegina sulla torta del residenziale intensivo al Centro Sportivo Olimpia di Monte Porzio, la presenza di atleti professionisti (seguiti nelle loro discipline da Sammy Marcantognini) che hanno così offerto ai 14 corsisti (provenienti da Marche, Campania, Lombardia, Abruzzo, Emilia Romagna e Puglia) l’opportunità di fare un’esperienza unica di lavoro applicativo e di mettere in pratica gli strumenti e le conoscenze apprese durante il percorso formativo.
I motociclisti Simone Saltarelli e Federico Sanchioni, la schermitrice Martina Manzoni, l’ex campione italiano ed europeo di bocce Giuseppe Pallucca e la pallavolista (ex azzurra) Elisa Cella. Questi i campioni con i quali i corsisti (psicologi, sportivi di professione e operatori di settore) si sono potuti confrontare ponendo loro domande e stando a stretto contatto con loro.
Oltre ad approfondire i principi teorici della psicologia dello sport, gli “allievi” hanno fatto esperienza di colloquio individuale e di gruppo con atleti singoli e squadre, ma anche attività esperienziale di team
building, outdoor- training e di tutte le tecniche più all’avanguardia della psicologia sportiva.
Le quattro giornate sono state occasione di crescita personale, oltre che professionale, in cui si è potuto sperimentare il valore della coesione e della condivisione in gruppo. I lavori si sono conclusi con gli esami finali in cui i corsisti hanno a turno esposto i propri elaborati concentrandosi su uno degli argomenti trattati durante il corso. A tutti sarà rilasciato un diploma di Esperto in Psicologia dello Sport e il tesserino tecnico con regolare iscrizione all’albo nazionale ASI. A coadiuvare Sammy Marcantognini e Francesca Fraternale Meloni sono stati Angelo Vicelli, esperto neuro biofeedaback, Simone Piccioni, biologo nutrizionista, Andrea Aquili, professore e maestro di taekwondo e Massimo Canestrari, istruttore di tennis.


da Asi Pesaro
Associazioni Sportive Italiane





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2016 alle 16:05 sul giornale del 26 luglio 2016 - 515 letture

In questo articolo si parla di cultura, monte porzio, , Asi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azyS





logoEV