Al Centro Itaca piccoli allevatori crescono

2' di lettura Fano 06/05/2016 - Passeggiate a cavallo, cura dell’orto e rispetto per la natura: piccoli agricoltori e allevatori crescono. Il centro estivo Jump si “scopre” e presenta le sue attività. Tra le novità del 2016 il centro Itaca di Fano che farà riscoprire ai bambini la bellezza di un settore dal quale i giovani sono sempre più distanti.

Il conto alla rovescia è partito e in città sale l’attesa: fervono i preparativi per il Jump 2016, il centro estivo organizzato da Asi (Associazioni Sportive e Sociali Italiani) Pesaro e Cooperativa Polis che l’anno scorso ha visto la partecipazione record di oltre 600 bambini di età compresa tra i 6 e 14 anni, bambini che quest’anno, tra le varie attività, potranno andare anche a cavallo.

13, infatti, sono le strutture che ospiteranno i ragazzi a partire dal 6 giugno e alcune di queste sono al debutto assoluto in termini di centri estivi. Tra queste il centro Itaca di Fano (Strada San Michele, zona ex zuccherificio), dove il contatto con la natura sarà il principale protagonista.

“Al centro Itaca – spiegano i responsabili Asi della struttura - i bambini impareranno a rapportarsi con uno dei più interessanti ed affascinanti animali, il cavallo. Potranno apprendere tutto ciò che riguarda il mondo equino, a partire dalla cura dell’animale fino ad arrivare alla vera e propria passeggiata in sella. Ovviamente – precisano – i bambini saranno seguito da esperti insegnanti per garantire la massima sicurezza”.

Ma il centro estivo Jump ad Itaca non è solo equitazione: molto interessante e stimolante è infatti l’attività in fattoria grazie alla presenza di tanti animali di piccole e grandi dimensioni come capre e asini, per non dimenticare gli uccellini, ospitati in una mega voliera.

I partecipanti al Jump si trasformeranno per tre mesi in agricoltori e allevatori provetti mettendosi alla prova in un settore, quello primario, dal quale i giovani sono ultimamente sempre più distanti.

“Per non farci mancare nulla - sottolineano da Itaca – porteremo i bambini anche nell’’orto’ -, li impareranno a prendersi cura delle piantine che loro stessi coltiveranno e che porteranno poi a casa continuando così a provvedere ad esse”.

A seguire i ragazzi nel loro soggiorno ci sarà il laureato in scienze motorie Elia Scaramellini che, oltre alle già citate, coinvolgerà il gruppo in attività sportive come rugby, il basket, pallavolo, tennis, bocce, calcio, atletica, pallamano, dodgeball, frisbee, baby dance), golf, hockey su prato e tanti altri ancora.

Per informazioni si può contattare il 392.1840409 oppure recarsi il lunedì e mercoledì presso la palestra Nuti dalle 16 alle 19 e il giovedì presso la palestra Venturini, sempre dalle 16 alle 19. Agevolazioni per chi si iscriverà entro il 31 maggio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2016 alle 11:12 sul giornale del 07 maggio 2016 - 625 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro itaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awDh





logoEV