Fano Rugby all’ esame del Castel San Pietro per mantenere la vetta

3' di lettura Fano 03/03/2016 - Poule retrocessione, i ragazzi di Tonelli cercano la terza vittoria consecutiva contro un avversario mai incontrato prima d’ora dal sodalizio fanese. Domenica torna in campo anche l’Under 14. Sabato festa a Jesi per il Mini Rugby

Sarà una vera e propria incognita quella che il Fano Rugby si prepara ad affrontare domenica pomeriggio quando, alle 14.30, farà visita al Castel San Pietro, squadra che attualmente veleggia a metà classifica con un solo punto messo in cascina e mai incontrata dal sodalizio fanese nel corso della sua
storia. Ed è proprio questo che preoccupa il coach dei fanesi Franco Tonelli che con i suoi ragazzi è invece in testa alla classifica con 10 punti in due partite e lassù vuol rimanere per dar continuità a risultati e prestazioni: “Lavoriamo costantemente per migliorarci – afferma il tecnico – e quello di domenica sarà un test da prendere con le molle. Non dobbiamo adagiarci sugli allori per via dei 9 punti in classifica che ci distanziano, anzi, proprio per questo dovremmo stare ancora più ‘svegli’ perché i nostri avversari avranno una gran ‘fame’ e vorranno ben figurare contro la capolista”. Un test da prendere con le molle dice Tonelli, al quale la sua squadra ci arriva dopo una settimana travagliata, complice l’influenza che ha colpito alcuni elementi della rosa: “Ci siamo allenati sempre a ranghi ridotti – ammette – ma per domenica dovrei avere tutti gli effettivi a disposizione; deciderò prima della partenza se portare in Emilia anche qualche ragazzo dell’Under 18 che sicuramente potrebbe darci una mano”. Sul Castel San Pietro un’ultima considerazione: “Conosco personalmente qualche dirigente visto il mio trascorso da giocatore a Bologna, ma sulla squadra sappiamo ben poco, motivo in più per stare uniti e concentrati”. Chi volesse seguire il Fano Rugby nella trasferta di domenica può contattare la dirigenza attraverso la pagina ufficiale Facebook (ci sono ancora posti nel pulman che partirà alla volta di Castel San Pietro domenica mattina), mentre per chi rimane a Fano, ma non vuol perdersi le gesta dell’asd fanese, l’appuntamento è per le 10.30 al “Falcone-Borsellino” per la gara dell’Under 14 contro i pari età del Falconara, formazione ostica come conferma il trainer Jacopo Barattini: "Si prospetta una partita difficile, probabilmente anche molto fisica e la condizione del terreno di gioco potrebbe svolgere un ruolo chiave nell'incontro. Detto ciò - conclude Barattini - mi aspetto una buona performance dei miei ragazzi sperando che sappiano vendicare la sconfitta dell’andata”. Ad anticipare Under 14 e prima squadra saranno i baby del Fano Rugby che sabato pomeriggio alle 15.30 saranno in località Minonna, nel comune di Jesi, per disputare un’altra tappa del raggruppamento Mini Rugby che coinvolge tutti i settori giovanili della Regione. Previsti oltre 200 mini rugbisti che saranno prima impegnati sul campo e poi a tavola con il ricco e gustoso “terzo tempo” organizzato dalla società ospitante








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2016 alle 12:04 sul giornale del 04 marzo 2016 - 509 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, rugby, Fano Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auoI





logoEV