Mondolfo: residenza per anziani, arriva la commissione di verifica

2' di lettura 21/01/2016 - Sono passati dieci mesi dall'ultimo incontro avuto con la Giunta comunale di Mondolfo. In quella sede il sindaco Cavallo, respingendo la nostra richiesta di non effettuare la gara per l'affidamento in concessione del Centro Residenziale e Residenza Protetta di Mondolfo, accettò comunque la proposta di istituire, sulla base dell'articolo 31 del capitolato d'appalto della gara, una commissione di verifica e controllo.

Promessa rinnovata nella seduta pubblica del Consiglio comunale del 13 marzo. Nonostante tutto questo tempo, nonostante l'effettuazione della gara e la proclamazione del vincitore (unico partecipante, peraltro) ancora della Commissione promessa non si vedeva nemmeno l'ombra.
Finalmente, in data 15 gennaio c.a. è stato pubblicato, nell'albo pretorio del Comune di Mondolfo il regolamento per il funzionamento della Commissione consigliare di controllo del Centro Residenziale per Anziani "Nella Carradorini" di Mondolfo.
Il regolamento si compone di otto articoli, di particolare importanza rivestono gli articoli quattro e cinque che dispongono: "La Commissione vigila sul rispetto degli indirizzi e delle direttive formulate dall'Amministrazione Comunale in sede di affidamento in concessione. Valuta, inoltre, l'efficacia ed efficienza della prestazione ed economicità e qualità dei servizi di gestione del Centro Residenziale per Anziani "Nella Carradorini" e ".. l'audizione di qualsiasi soggetto ritenga utile al fine di raccogliere notizie sull'andamento dell'attività del Concessionario".
Ricordiamo che il Centro Residenziale di Mondolfo ha una capacità ricettiva di 60 ospiti, di cui 40 sono in Residenza Protetta convenzionati con il Servizio Sanitario Regionale. Non dimentichiamo nemmeno che a Marotta insiste il Centro Residenziale San Francesco, con una capacità ricettiva di 72 ospiti, di cui 11 sono in Residenza Protetta convenzionati.
Anzi, nel ringraziare per l'adozione del regolamento, cogliamo l'occasione, per invitare l'Amministrazione Comunale a trovare il modo di estendere l'operatività della Commissione consigliare anche nel Centro Residenziale di Marotta.


da Mirella Caronti

Presidente del Comitato per la Salute Pubblica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2016 alle 13:41 sul giornale del 22 gennaio 2016 - 742 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, politica, mirella caronti, Presidente del Comitato per la Salute Pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asKB





logoEV