Il Circolo Bianchini presenta: "Rossini questo sconosciuto"

gioacchino rossino 1' di lettura Fano 18/01/2016 - Mercoledì prossimo, alle 17, nella Sala Verdi del Teatro della Fortuna, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fano, Il Circolo Bianchini ospita Gianfranco Mariotti , Sovrintendente del Rof, che parlerà di “Rossini questo sconosciuto”.

Mariotti è colui che, più di trent’anni fa, ha inventato il Rossini Opera Festival, facendolo diventare, con un lavoro tenace e superando molte difficoltà, una delle più prestigiose manifestazione musicali del mondo. In questa sua fatica ha avuto come preziosi collaboratori la Fondazione Rossini che ha curato le edizioni critiche di tutte le opere del grande musicista pesarese e il maestro Alberto Zedda che, con i suoi collaboratori, ha riscoperto e valorizzato opere rossiniane del tutto dimenticate. Il più grande merito del Rof è stato quello di aver cancellato l’immagine convenzionale di un Rossini autore esclusivamente di opere buffe e di aver portato di nuovo alla ribalta il Rossini drammatico, che ci ha lasciato capolavori di cui soltanto oggi comprendiamo la grandezza e anche la modernità. Mariotti che parlerà, oltre che del musicista, dell’uomo Rossini, psicologicamente assai complesso, sarà presentato da Katia Amati, presidente e sovrintendente della Fondazione Teatro della Fortuna e da Paolo Bonetti dell’Associazione Amici del Teatro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2016 alle 11:54 sul giornale del 19 gennaio 2016 - 406 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, circolo bianchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asCp





logoEV
logoEV