Meteo: temperature in aumento grazie al flusso atlantico

Mombaroccio 1' di lettura Fano 08/01/2016 - Le nevicate e le gelate che tra l'Epifania e la giornata di ieri hanno interessato la nostra regione sono ormai un lontano ricordo.

La presenza infatti di un profondo vortice ciclonico tra medio-alto atlantico, con il suo movimento antiorario, ha determinato una rotazione delle correnti sulla nostra penisola che nelle ultime ore si sono disposte dai quadranti meridionali e occidentali. Questo flusso più umido e temperato favorirà innanzitutto un generale aumento termico (dettato anche da una parziale copertura nuvolosa) che già stamane stiamo "testando" sull'intero territorio con valori minimi decisamente più elevati rispetto al primo mattino di ieri e gelate praticamente assenti. Inoltre il cielo sarà interessato da una moderata nuvolosità che interesserà maggiormente i settori interni e settentrionali con rischio anche di qualche debole pioggia, specie lungo la dorsale appenninica che sarà interessata da una diffusa nuvolosità orografica con locali riduzioni della visibilità sulle cime.

Nel corso del week-end assisteremo ad un ulteriore intensificazione del flusso occidentale con temperature in ulteriore aumento (valori massimi anche oltre i 15-17 gradi nei settori collinari-pianeggianti...) e cielo da variabile a irregolarmente accompagnato da qualche locale piovasco intermittente.

Alessio C.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2016 alle 09:03 sul giornale del 09 gennaio 2016 - 302 letture

In questo articolo si parla di attualità, mombaroccio, meteo marche, geometeo, geometeo.it, previsioni meteo marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ash8





logoEV