Sabato 9 gennaio XXVI veglia di preghiera della pace

Fano 07/01/2016 - Siamo arrivati alla XXVI edizione della Veglia diocesana di preghiera della Pace, dal titolo “Vinci l’indifferenza e conquista la pace”, che si terrà sabato 9 gennaio alle ore 21.00 presso la Cattedrale di Fano.

La veglia è organizzata dalla Caritas diocesana di Fano Fossombrone Cagli Pergola in collaborazione con il Centro Missionario Diocesano, l’Azione Cattolica Diocesana, le ACLI provinciali, l’Ufficio della Pastorale Giovanile, Vocazionale, Sociale, del Lavoro e l’Ufficio Pastorale Migrantes.

Appuntamento di preghiera e meditazione guidato dall’annuale messaggio del Papa, in cui ci invita a non essere indifferenti alla sofferenza altrui ma a diventare costruttori di pace. La veglia sarà presieduta dal vescovo Mons. Armando Trasarti e in questa occasione ascolteremo la testimonianza dei volontari di Amnesty International, sezione Italia, gruppo di Pesaro. Amnesty è un’organizzazione non governativa fondata nel 1961 che lotta per il riconoscimento e rispetto dei diritti umani; in particolare nell’ultimo si è impegnata nella campagna ”Prima le persone poi le frontiere” in difesa delle migliaia di persone che fuggono dalle guerre e giungono fino a qui.

Le offerte raccolte durante la veglia andranno a favore del progetto diocesano volto al miglioramento di condizioni di vita dei detenuti e il reinserimento sociale di ex –detenuti del carcere di Fossombrone.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare a questo momento di condivisione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2016 alle 12:59 sul giornale del 08 gennaio 2016 - 313 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, Diocesi di Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asf7





logoEV