Ancona: arrivano in treno da Fano, in manette due spacciatori

Polizia generico Fano 07/01/2016 - Befane criminali in stazione. Arrivano in treno da Fano, portando con se eroina. Dopo il Topo, è la volta di un 20enne fanese e di un 32enne tunisino di finire in manette.

Nel pomeriggio del 5 gennaio vengono pizzicati dagli agenti delle Volanti. Fermi in Piazza Rosselli, davanti ad un bar, presumibilmente in attesa di smerciare la droga, attirano le attenzioni dei poliziotti. Scatta la perquisizione e addosso ai due vengono ritrovate diverse dosi di eroina di ottima qualità per una quindicina di grammi circa.

A casa del fanese ritrovato anche l’occorrente per il confezionamento della droga. Per il reato di detenzione ai fini di spaccio i due, arrestati, hanno passato l’Epifania in Questura in attesa della convalida del fermo.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 07-01-2016 alle 09:22 sul giornale del 08 gennaio 2016 - 538 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, stazione, eroina, treno, Volanti della Questura di Ancona, articolo, Enrico Fede, eroina fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asfz





logoEV