Il nuovo direttivo provinciale di Fratelli d'Italia, Baldelli: "Un partito giovane contro la casta"

Fratelli d'Italia Pesaro Urbino 2' di lettura Fano 28/11/2015 - Il nuovo presidente provinciale di Fratelli d’Italia, Antonio Baldelli, presenta entusiasta il nuovo coordinamento provinciale del movimento con queste parole: “Siamo un partito di giovani, vogliamo abbattere la casta e non siamo disponibili agli inciuci.

Scendiamo in campo per liberare i cittadini dall’arroganza e prepotenza del PD. Rappresentiamo l’alternativa contro questo PD che sta distruggendo la nostra sanità, che propone una immigrazione senza regole e senza controlli, che salva le banche ma dimentica cittadini e imprenditori”.

Baldelli, avvocato, alle ultime elezioni regionali con il record delle preferenze. Ben 4.850 che lo hanno fatto divenire il secondo candidato più votato in provincia e il quarto più votato fra tutti i partiti in regione. Solo l'assurdo meccanismo della legge elettorale regionale gli ha impedito di diventare consigliere regionale.

Il nuovo segretario provinciale ha saputo coalizzare attorno a sé tanti visi nuovi della politica ma anche uomini e donne provenienti da altre esperienze politiche: giovani della Lega, amministratori di Forza Italia, consiglieri comunali di liste civiche, appartenenti al movimento Prima l’Italia.

Tiene a sottolineare l’esponente di Fratelli d’Italia: “In questo direttivo ho dato voce all’intero territorio provinciale, dalla costa all’entroterra, e a tutte le categorie sociali: impiegati, studenti, casalinghe, dirigenti d’azienda, pensionati, disoccupati, professionisti”.

Baldelli ha scelto come vicepresidenti di Fratelli d’Italia due donne: Serena Boresta di Pesaro e Loretta Manocchi di Fano. Con Fratelli d’Italia anche il vicesindaco di Montecopiolo Silvi Marchini Stefano e tanti assessori e consiglieri comunali da tutta la provincia: Luca Lucarini consigliere comunale di Vallefoglia, Goffreda Casaccia consigliere comunale di Serra Sant’abbondio, Diego Sabatucci assessore a Pergola. Il movimento giovanile affidato a Giacomo Toccaceli, consigliere comunale di Isola del Piano, e a Giovanni Pelosi. Poi i volti storici di Fratelli d’Italia Nicola Baiocchi di Pesaro, Cristina Cannas di Tavullia e Bertini Marco di Piagge.

Baldelli ha voluto inserire nel direttivo anche un uomo proveniente dalle forze dell’ordine: Stefano Pollegioni, carabiniere in quiescenza e nuovo responsabile per il comparto sicurezza.
Infine i membri di diritto perché facenti parte dell’assemblea nazionale: Montalbini Andrea di Fano, Bertoglio e Matano.


da Antonio Baldelli
Fratelli d'Italia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2015 alle 15:21 sul giornale del 29 novembre 2015 - 574 letture

In questo articolo si parla di politica, Antonio Baldelli, pesaro urbino, fratelli d'italia, fratelli d'italia pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aq20