Il Sindaco Seri interviene sulla vicenda Grizzly

Massimo Seri 1' di lettura Fano 22/09/2015 - In merito alle polemiche attivate dall’opposizione relativamente alla questione dello spazio autogestito Grizzly, la Giunta comunale sottolinea che il tema della legalità è per questa Amministrazione comunale non solo un elemento distintivo delle proprie politiche, ma una tensione etica e morale che contraddistingue quotidianamente il suo operato. E, quindi, su questo e altri episodi non si accettano lezioni da nessuno.

La Giunta comunale ritiene inoltre che si stia facendo un po’ di confusione su ruoli e competenze: l’area e i beni che su di essa insistono sono ancora di proprietà del Demanio Statale, il quale per legge, è competente a chiedere un intervento su quei locali. Non è pertanto questo il caso in cui la Giunta comunale può essere chiamata in causa. Se non vi sono stati fino ad oggi controlli e verifiche, immaginiamo sia perchè chi ha la titolarità per farli ha ritenuto non fossero necessari. Per quanto riguarda il Comune di Fano è sufficiente ricordare una delibera, proposta dalla giunta comunale e approvata dal consiglio comunale, la quale ha già definito che, quando quei beni passeranno nella proprietà dell’ente locale, essi saranno destinati al nuovo parco urbano e quindi l’attuale situazione sarà superata nei fatti. Non si comprende oggi, quindi, il senso di queste polemiche. Rispetto al possibile futuro dell’esperienza dello spazio autogestito Grizzly la Giunta comunale si farà garante nell’esigere il rispetto delle regole e della legalità, impostando al tempo stesso un confronto e un dialogo utili a individuare soluzioni non conflittuali.


da Massimo Seri
Sindaco del Comune di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2015 alle 16:06 sul giornale del 23 settembre 2015 - 565 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, comune di fano, sindaco, massimo seri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aooS





logoEV